Home Ultime Notizie Via Giustiniano – Napoli, personale del 118 aggredito dai familiari di un...

Via Giustiniano – Napoli, personale del 118 aggredito dai familiari di un paziente deceduto

1567
15
ambulanza-italia
ambulanza-italia

Via Giustiniano, Napoli – Aggressione al personale del 118, infermieri ed autista dell’ambulanza, da parte dei familiari di un paziente deceduto. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news aggiornate 24 ore su 24.

Ancora violenza contro il personale di un’ambulanza del 118, intervenuto in via Giustiniano a Fuorigrotta per soccorrere una persona, che purtroppo è deceduta. Quando il personale sanitario è arrivato nell’appartamento, alcuni familiari, secondo le prime ricostruzioni, l’hanno aggredito sia verbalmente che fisicamente. È stato necessario l’intervento dei carabinieri per riportare la calma, mentre gli aggressori si sono dati alla fuga a piedi, riuscendo a dileguarsi.

Aggredito sia l’autista che l’infermiere. Sono arrivate anche altre ambulanze sul posto per soccorrere i soccorritori malmenati e portarli in ospedale per farli refertare. I carabinieri sono intervenuti anche perché c’è stata interruzione di pubblico servizio.

Via Giustiniano – Napoli, solo l’ultima situazione di violenza al personale del 118: le altre degli ultimi giorni

Solo sabato scorso, il personale di un’ambulanza del 118 era stato vittima di un’altra aggressione, nel corso di un intervento a Montesanto, nel centro storico di Napoli. L’ambulanza, affiancata, da due loschi figuri su un motociclo che bussando violentemente sulla fiancata del mezzo ne hanno fermato la corsa, esclamando: ”Hai capito che qui le sirene non le devi usare? Spegnile altrimenti ti sparo”, e successivamente una serie di offese non ripetibili.

Il 6 gennaio, invece, un uomo di 49 anni, con precedenti di polizia ha ricevuto una denuncia dalla Polizia di Stato per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio: il 49enne ha infatti danneggiato l’ambulanza che lo ha soccorso. Gli agenti del commissariato Decumani della Polizia di Stato, in via Pessina, la strada che collega il Museo Nazionale a piazza Dante, nel cuore di Napoli, hanno ricevuto una richiesta d’aiuto da alcuni sanitari del 118, che poco prima avevano soccorso un uomo in evidente stato di agitazione. Durante i soccorsi, il 49enne ha preso a calci e pugni l’interno dell’ambulanza, danneggiandolo. Individuato dagli agenti di polizia, l’uomo è stato identificato e denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

ambulanza-incidente-stradale

Fonte: Fanpage

Articolo precedenteSalvatore Canfora di Torre Annunziata arrestato, avrebbe ammesso l’omicidio di Sonia Di Maggio
Articolo successivoBassetti minacciato, la Digos lo mette sotto “scorta”

15 Commenti

  1. Today, I went to the beach with my children. I found a seea shell and gazve itt
    tto my 4 year oold daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She
    puut tthe shell to her eear and screamed.
    There was a hermit crab inside and iit pinched her ear.
    Shee neveer wants to go back! LoL I know this is entirely offf topic but I hadd too tell someone!

  2. Greetings from Ohio! I’m bored to tears at
    work so I decided to browse your site on my iphone during lunch break.
    I really like the information you provide here and can’t wait to take
    a look when I get home. I’m amazed at how quick your blog loaded on my mobile ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, excellent site!

  3. Hey There. I found your blog the use of msn. This is an extremely smartly written article. I’ll make sure to bookmark it and come back to learn extra of your useful info. Thanks for the post. I will certainly return.

  4. Great post. I was checking continuously this blog and I’m impressed! Very helpful info specially the last part 🙂 I care for such info much. I was looking for this certain information for a long time. Thank you and best of luck.

  5. Thanks for sharing excellent informations. Your website is so cool. I am impressed by the details that you have on this web site. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this website page, will come back for extra articles. You, my pal, ROCK! I found simply the info I already searched all over the place and simply could not come across. What an ideal web-site.

  6. Thanx for the effort, keep up the good work Great work, I am going to start a small Blog Engine course work using your site I hope you enjoy blogging with the popular BlogEngine.net.Thethoughts you express are really awesome. Hope you will right some more posts.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui