Home Ultime Notizie Salvatore Canfora di Torre Annunziata arrestato, avrebbe ammesso l’omicidio di Sonia Di...

Salvatore Canfora di Torre Annunziata arrestato, avrebbe ammesso l’omicidio di Sonia Di Maggio

2062
74
salvatore-canfora-arrestato-ex-fidanzato-sonia-di-maggio-omicidio
salvatore-canfora-arrestato-ex-fidanzato-sonia-di-maggio-omicidio

Salvatore Canfora – Il 39 enne pregiudicato di Torre Annunziata avrebbe ammesso di aver causato la morte della sua ex Sonia Di Maggio. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news aggiornate in tempo reale 24 ore su 24.

Presa per il collo e pugnalata 20 volte. Così, Francesco D., fidanzato di Sonia Di Maggio, la 29enne uccisa a coltellate ieri sera, 1 febbraio, nel Salento, ha descritto l’aggressione subita dalla ragazza in strada, mentre passeggiavano per fare compere.

Stavamo andando al supermercato io e lei da soli. Poi è sbucato lui, l’ha presa dal collo e ha cominciato ad accoltellarla. E ha continuato dandole più di una ventina di coltellate, ha raccontato Francesco.

Poi continua: Lei ha cercato di liberarsi. Io nel frattempo stavo cercando aiuto e non c’era nessuno, poi mi sono messo a urlare ed è arrivato qualcuno. Ma lui era già scappato e lei stava a terra“.

Francesco D., carpentiere, ha testimoniato anche sulle persecuzioni e le minacce subite da Sonia da quando la relazione era finita. Più volte, lo stesso fidanzato sarebbe stato approcciato in malo modo e minacciato.

Salvatore Canfora, arrestato il 39enne pregiudicato di Torre Annunziata

Salvatore Canfora, 39enne pregiudicato di Torre Annunziata (Napoli), è stato fermato oggi 2 febbraio 2021 dalla polizia mentre si dirigeva alla stazione ferroviaria di Otranto per tornare in Campania.

Secondo quanto emerso dalle indagini, l’ex parcheggiatore abusivo avrebbe raggiunto Lecce in treno e poi Specchia Gallone, a bordo di un autobus.

Dimesso dall’ospedale psichiatrico di Aversa (Caserta), lo scorso giugno, Canfora è un senza fissa dimora e negli ultimi tempi dormiva in un dormitorio pubblico presso la stazione di Napoli. All’ospedale Filippo Saportito era finito per avere ferito a coltellate un parcheggiatore abusivo al culmine di un litigio.

Canfora, avrebbe implicitamente ammesso il femminicidio di fronte al sostituto procuratore Alberto Santacatterina, sebbene non abbia chiarito né l’esatta dinamica né il movente.

automobile-polizia
automobile-polizia

Fonte: Fanpage

Articolo precedenteFatturato Pfizer, previsto incasso da 15 miliardi nel 2021 dal vaccino anti Covid
Articolo successivoVia Giustiniano – Napoli, personale del 118 aggredito dai familiari di un paziente deceduto

74 Commenti

  1. Good day very cool website!! Guy .. Excellent .. Superb ..

    I will bookmark your blog and take the feeds additionally?
    I am satisfied to find a lot of helpful information here within the post, we’d like work
    out extra techniques in this regard, thank you for sharing.
    . . . . .

  2. fantastic publish, very informative. I wonder why the opposite spoecialists of thus sectolr do
    not understand this. You should proceed your writing.
    I am sure, you have a huge readers’ base already!

  3. I think this is one of the most important info for
    me. And i am glad reading your article. But should remark on some general things, The site
    style is ideal, the articles is really excellent : D.
    Good job, cheers

  4. Excellent blog! Do you have any recommendations for aspiring writers?
    I’m planning to start my own website soon but I’m a little lost on everything.
    Would you recommend starting with a free
    platform like WordPress or go for a paid option? There are
    so many choices out there that I’m completely overwhelmed ..
    Any suggestions? Cheers!

  5. It is perfect time to make some plans for the future and it’s time to be happy. I’ve read this post and if I could I wish to suggest you few interesting things or advice. Perhaps you can write next articles referring to this article. I desire to read more things about it!
    Very well written article. It will be supportive to everyone who utilizes it, as well as yours truly 🙂 . Keep up the good work – can’r wait to read more posts.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui