Home Politica De Luca contro il Governo: “Zone sono una grande buffonata”

De Luca contro il Governo: “Zone sono una grande buffonata”

953
15
vincenzo-de-luca-conferenza-regione-campania
vincenzo-de-luca-conferenza-regione-campania

De Luca contro il Governo – Le parole di oggi 27 novembre 2020 di Vincenzo De Luca in diretta Facebook contro il Governo. Le ultime notizie di politica dalla Campania, dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news.

“Si sta ragionando sulle zone, contro zone, sotto zone. La mia opinione è che queste zone sono una grande buffonata. Lo ribadisce il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook. Per De Luca, ci sono “ragioni obiettive” che fanno decidere per il colore delle zone ma ci sono anche “altre ragioni che rinviano a motivi di politica politicante dove la sanità non c’entra niente.

De Luca contro il Governo: “Siamo nelle mani del Padreterno e della Regione Campania”

È tutto aperto e il livello dei controlli è uguale a zero. Parlare di zona rossa mi fa innervosire, indignare. Cari cittadini ve lo dico, noi siamo nelle mani del Padreterno e della Regione Campania”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook. “Tutto il resto è fumo, ipocrisia e finzioni, non è zona rossa e non so cosa sia, evitiamo di prenderci in giro”, ha aggiunto.

“Mi auguro che si aprano le scuole a gennaio”

Mi auguro che si aprano le scuole a gennaio, evitando di incentivare la ripresa del contagio e mettendo in condizione i Comuni e le strutture scolastiche di riprendere l’attività in condizioni di sicurezza”. È la posizione espressa dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì commenta la riunione tra Regioni e Governo sulla scuola. “Una delle cose più sconvolgenti a cui abbiamo assistito in queste settimane – sottolinea – sono le posizioni del ministro dell’Istruzione, spalleggiata dal presidente del Consiglio. Si poteva immaginare di aprire le scuole il 9 dicembre, chiuderle dopo due settimane per le feste di Natale e riaprirle a gennaio? Non ci sono parole. Siamo in un Paese in cui le cose più semplice e di normale buon senso sono una conquista”.

“Ci sono Regioni che comunicano numero altissimo di tamponi per far abbassare numero positivi”

“Abbiamo chiesto ripetutamente al ministero della Salute di sapere il numero dei tamponi. La Regione Campania comunica il numero vero di tamponi siamo sotto i 25mila al giorno, questo fa aumentare il numero dei positivi. Ci sono regioni che comunicano un numero altissimo di tamponi non molecolari per far abbassare il numero di positivi. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. “Non abbiamo avuto dal ministero nessuna risposta certa, mi pare scandaloso, sia portato tutto alla luce del sole”, ha aggiunto

“In atto tentativo di depredare Sud dei fondi Ue”

È pienamente in atto un tentativo di depredare il sud anche di risorse europee a vantaggio di realtà del centro nord. Questa cosa va seguita con grande attenzione”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. “Vorrei che le realtà istituzionali del Sud imparassero a fare lobby – ha sottolineato – almeno per difenderci per quello che ci è dovuto, al sud non regala niente nessuno. Cerchiamo di difenderci nelle prossime settimane”.

“Campania ha tasso mortalità più basso in Italia”

La Campania ha il tasso di mortalità più basso in Italia, stiamo facendo un miracolo, combattendo a mani nude e stiamo salvando la Regione Campania”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook. 

coronavirus-campania-de-luca-preoccupato
coronavirus-campania-de-luca-preoccupato
Articolo precedenteNuova ordinanza Zaia: “Riapertura grandi negozi ma ad una condizione”
Articolo successivoCoprifuoco Natale Zampa: “Resterà alle 22”

15 Commenti

  1. Nice post. I learn something more challenging on different blogs everyday. It will always be stimulating to read content from other writers and practice a little something from their store. I’d prefer to use some with the content on my blog whether you don’t mind. Natually I’ll give you a link on your web blog. Thanks for sharing.

  2. Amazing blog! Do you have any recommendations for aspiring writers? I’m planning to start my own site soon but I’m a little lost on everything. Would you suggest starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m completely confused .. Any recommendations? Cheers!

  3. I was just searching for this info for some time. After 6 hours of continuous Googleing, at last I got it in your web site. I wonder what is the lack of Google strategy that don’t rank this kind of informative sites in top of the list. Usually the top web sites are full of garbage.

  4. Greetings! I know this is kinda off topic however , I’d figured I’d ask. Would you be interested in trading links or maybe guest writing a blog article or vice-versa? My blog covers a lot of the same subjects as yours and I think we could greatly benefit from each other. If you might be interested feel free to send me an e-mail. I look forward to hearing from you! Great blog by the way!

  5. I want to show some thanks to this writer just for bailing me out of this type of setting. Right after checking through the search engines and obtaining basics which are not powerful, I was thinking my entire life was gone. Existing without the presence of solutions to the difficulties you have fixed through your good website is a serious case, and the kind that would have negatively affected my entire career if I had not noticed the blog. Your main competence and kindness in playing with all the details was priceless. I don’t know what I would’ve done if I hadn’t discovered such a stuff like this. I can also at this time look forward to my future. Thanks so much for this expert and amazing guide. I will not hesitate to propose the sites to anybody who needs and wants guidelines about this issue.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui