Home Mondo Hakan Aysal, selfie con la moglie incinta sul precipizio e poi la...

Hakan Aysal, selfie con la moglie incinta sul precipizio e poi la butta dal burrone

2150
2
hakan-aysal-selfie-moglie-omicidio
hakan-aysal-selfie-moglie-omicidio

Hakan Aysal – L’autore del folle gesto prima dell’omicidio della moglie incinta: ecco cosa ha fatto e perchè. Le ultime notizie dal mondo e dall’Italia tutte le ultime news aggiornate 24 ore su 24 in tempo reale.

Un selfie sorridente con la moglie incinta davanti a un bel panorama proprio sull’orlo di un precipizio dove pochi istanti dopo avrebbe spinto la stessa consorte per intascare l’assicurazione.

La terribile storia arriva dalla Turchia dove ora l’uomo, il 40enne Hakan Aysal, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di omicidio premeditato. I fatti risalgono al giugno di tre anni fa. Data in cui la donna, incinta di sette mesi, è caduta da un burrone mentre era in vacanza col marito lungo le coste turche nella provincia di Mugla.

Hakan Aysal, il selfie alibi per incassare i soldi dell’assicurazione

Quello che all’inizio sembrava un terribile incidente in realtà, secondo gli inquirenti turchi, era un omicidio premeditato da parte del marito.

Per i pubblici ministeri turchi, infatti, Aysal avrebbe spinto la moglie con freddezza giù dalla scogliera di oltre 300 metri. Il tutto con lo scopo di incassare il premio dell’assicurazione sulla vita della donna che aveva stipulato in precedenza, indicando lui come beneficiario.

Per gli inquirenti quel selfie, ultima fotografia che ritrae la coppia sorridente sul precipizio, sarebbe stata scattato dall’uomo per garantirsi l’alibi della coppia felice.

Dopo la morte di Semra, il marito ha cercato subito di riscuotere la polizia di assicurazione sulla vita che aveva stipulato per lei del valore di circa 50mila euro. Ma non ci è mai riuscito a causa dell’indagine della polizia che è arrivata ora a una svolta con il suo arresto. Gli inquirenti i avrebbero iniziato a sospettare di lui per i suoi comportamenti che non sembravano mostrare alcuna emozione dopo la morte della moglie ma improntati solo a incassare i soldi. A suo sfavore i molti debiti accumulati e anche i motivi addotti per la polizza non hanno convinto gli inquirenti. Secondo lui la moglie era appassionata di sport estremi e pericolosi ma la famiglia di lei ha detto che non li aveva mai praticati. Il 40enne dal suo canto si proclama innocente e dice che la moglie è scivolata mentre lui era girato dall’altra parte.

hakan-aysal-moglie-precipizio
hakan-aysal-moglie-precipizio

Fonte: Fanpage

Articolo precedenteTutta colpa di Freud, Claudio Bisio salta la conferenza: “Sono positivo al Covid, sto lottando”
Articolo successivoAssembramento centro storico Napoli, folla enorme a poche ore dalla zona arancione [VIDEO]

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui