Home Covid Coronavirus Sicilia – Mascherine obbligatorie all’aperto, nuova ordinanza di Musumeci

Coronavirus Sicilia – Mascherine obbligatorie all’aperto, nuova ordinanza di Musumeci

763
0
musumeci-gel-disinfettante
musumeci-gel-disinfettante

Coronavirus Sicilia – Le ultime notizie sul Covid-19 in Sicilia e la nuova decisione di rendere obbligatorie le mascherine anche all’aperto.

Mascherine obbligatorie anche all’aperto.

Questa l’ultima decisione della Regione Sicilia che andrà in vigore da mercoledì 30 settembre.

La Sicilia ha seguito a ruota la Campania per la scelta di imporre i dispositivi di protezione anche in luoghi all’aperto.

Il governatore campano, Vincenzo De Luca, era stato il primo ad introdurre l’obbligo di mascherine all’aperto nelle regioni.

Anche a Genova, in realtà, ci sono state decisioni simili sull’utilizzo della mascherina ma soltanto per il capoluogo ligure.

Nello Musumeci, governatore siciliano, ha firmato l’ordinanza, valida da dopodomani, a causa di un innalzamento improvviso del numero dei contagi da Covid-19.

L’ordinanza, inoltre, prevede che “chiunque arrivi in Sicilia, dall’estero, sia sottoposto ai test di controllo, così come, periodicamente, tutti i dipendenti delle aziende sanitarie, gli ospiti delle strutture socio-sanitarie e i soggetti fragili”.

L’unica differenza, praticamente, con l’ordinanza campana è sulla distanza interpersonale: in Campania bisogna indossare la mascherina a prescindere dal distanziamento sociale e dalla compagnia.

In Sicilia, invece, è obbligatoria “quando non sia possibile mantenere il distanziamento fisico di almeno 1 metro e non ci si trovi con parenti o congiunti”.

L’ordinanza di Musumeci esclude “coloro che svolgono attività motoria intensa, a condizione che il distanziamento interpersonale possa essere mantenuto”.

L’obbligo, però, torna in vigore già nel momento in cui si finisce di fare sport.

Non è però l’unica norma prevista dall’ordinanza: scatta infatti anche il “divieto di assembramento mediante il prolungato stazionamento nei luoghi pubblici o aperti al pubblico quali, a titolo esemplificativo, le strade, le piazze e i parchi”.

Da quest’ultima sono escluse “le attività produttive e le iniziative autorizzate”.

Coronavirus Sicilia – Le parole di Musumeci sui motivi dell’ordinanza

Nello Musumeci ha spiegato le motivazioni sull’ordinanza da lui firmata.

“Le misure che adottiamo con questa ordinanza mettono al centro i controlli e la prevenzione nei confronti delle persone fragili o più esposte al contagio, ha detto il Presidente della Regione Sicilia.

I nostri costanti  e ripetuti inviti alla prudenza purtroppo non sono stati da tutti adeguatamente raccolti ed entriamo in una fase difficile dell’epidemia, con l’arrivo della stagione influenzale”.

“Abbiamo appreso che la chiave più importante per affrontare questa emergenza è rappresentata dalla tempestività delle decisioni e della previsione degli eventi futuri.

La Sicilia non vuole un nuovo lockdown, ma per impedirlo dobbiamo impegnarci tutti, soprattutto i più giovani”, ha concluso Musumeci.

musumeci-firma-ordinanza
musumeci-firma-ordinanza

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui