Home Ultime Notizie Uccide cugino a martellate, delitto familiare shock a Bergamo

Uccide cugino a martellate, delitto familiare shock a Bergamo

1844
0
uccide-cugino-a-martellate-bergamo
uccide-cugino-a-martellate-bergamo

Uccide cugino a martellate – L’omicidio in famiglia che ha sconvolto la provincia di Bergamo: i dettagli. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo aggiornate ogni giorno.

Tragedia familiare nella Bergamasca. I carabinieri della compagnia di Bergamo hanno arrestato ieri notte una donna a Pedrengo, 51enne del posto e  impiegata.

Quest’ultima è ritenuta responsabile della morte del cugino convivente, un 73enne originario di Bergamo. Il decesso sarebbe avvenuto a seguito di una violenta lite tra i due.

Le manette per la donna sono scattate intorno alle 23.30. I carabinieri della Tenenza di Seriate sono intervenuti presso un’abitazione nel centro di Pedrengo, dove il personale del servizio sanitario di emergenza 118, chiamato per soccorrere un uomo colto da malore, ne aveva poi constatato la morte, verosimilmente per una lite violenta.
 
Nel corso degli accertamenti immediati, i militari, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica di Bergamo, hanno riscontrato che l’uomo, professore in pensione, dopo aver discusso violentemente per motivi familiari con la cugina convivente, sarebbe stato colpito più volte dalla donna con un corpo contundente, un martello, e sarebbe deceduto all’arrivo del personale sanitario chiamato dalla stessa 51enne.

Al termine degli accertamenti, la donna è stata arrestata per omicidio e condotta presso la casa circondariale di Bergamo.

carcere-bergamo
carcere-bergamo

Fonte: Il Giorno

Articolo precedenteTragedia Padova, padre uccide figli di 15 e 13 anni e poi si suicida
Articolo successivoPolemica tweet Zangrillo: “Sciacalli che non hanno mai visto un malato sparano cazzate in tv”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui