Home Politica Salvini contro DPCM: “Il vero problema è il trasporto pubblico”

Salvini contro DPCM: “Il vero problema è il trasporto pubblico”

826
0
matteo-salvini-lega
matteo-salvini-lega

Salvini contro DPCM – Matteo Salvini, leader della Lega, torna a parlare all’indomani della ufficializzazione dell’ennesimo nuovo DPCM firmato dal Premier Giuseppe Conte.

I nuovi orari di chiusura per bar, ristoranti, pub, pizzerie, gelaterie e pasticcerie, le chiusure di cinema, teatri, piscine, palestre, scuole calcio e tante altre attività. Questo in sintesi è tutto ciò che non va per Salvini. Ecco le sue parole a La 7:

“Sono al lavoro per i sindaci. Dai piccoli comuni si sentono abbandonati. Un conto è chiudere un bar, una pizzeria, un ristorante, una palestra a Milano o Roma, ne hai tanti altri. C’è una evidenza scientifica del fatto che palestre, teatri e cinema siano luoghi di contagio? Chiedo. Gli italiani si contagiano in palestra o a teatro? I numeri dicono altro”.

Salvini contro DPCM, l’attacco ai microfoni di La7

“Nei piccoli comuni poi è doppiamente pericoloso. Perché c’è quell’unico punto di ritrovo, quell’unico ristorante, quell’unico cinema, quell’unica piscina, che chiudendo fanno di fatto chiudere il paese. La salute viene prima di tutto, ma sono gli stessi medici ad aver detto che il governo ha scelto gli obiettivi sbagliati”.

“Il problema è il trasporto pubblico, la metro di Milano o di Roma, gli autobus. Non di certo le palestre o i cinema. Scuola a distanza? Ragazzi di 16 anni possono studiare anche a casa, ci mancherebbe altro”.

matteo-salvini
matteo-salvini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui