Home Curiosità Intervista Morgan Sanremo 2021: “Resto fuori gara ma se invitano Bugo mi...

Intervista Morgan Sanremo 2021: “Resto fuori gara ma se invitano Bugo mi offendo”

855
1
intervista-morgan-sanremo-2021-amadeus
intervista-morgan-sanremo-2021-amadeus

Intervista Morgan Sanremo 2021 – Le parole di Morgan sull’esclusione da Sanremo 2021 da parte di Amadeus e sulla lite con Bugo. Le ultime notizie di intrattenimento, gossip e curiosità sui VIP e sulla TV aggiornate.

Morgan ha accolto serenamente l’esclusione dal Festival di Sanremo 2021, ma non accetterebbe che tra i ‘big’ in gara figuri Bugo, il cantante che lo affiancava nell’ultima edizione e insieme al quale fu escluso dopo un clamoroso litigio sul palco. Questa è un’offesa vera e propria, anche perché l’anno scorso i numeri veri chi glieli ha fatti fare a Sanremo?, si sfoga con l’AGI il cantante milanese a proposito di un possibile invito al cantautore di Rho, “Bugo è scappato, Bugo si è trovato in mano il successo piovuto dal cielo. Così come ho dato successo anche ad altri, mica soltanto a Bugo”.

Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo, domani durante la finale di ‘Ama Sanremo’ (in cui Morgan ha fatto parte della giuria) svelerà i nomi dei 26 ‘big’ in gara a marzo. Tante le ipotesi, al momento solo una la certezza: non ci sarà Morgan. Un articolo di ‘Rolling Stone’, pubblicato lunedì e ricondiviso sulla propria pagina Facebook dal leader dei Bluvertigo, ne annunciava il taglio dal cast finale.

Intervista Morgan Sanremo 2021, le dichiarazioni

“Io non ho nessuna velleità di gareggiare a Sanremo, forse quando i tempi saranno migliori si potranno fare scelte artistiche, e questo sarebbe interessante, perché la mia vita l’ho spesa e la sto spendendo nello studio della musica”, assicura Morgan.

Il cantante milanese racconta poi di aver letto un articolo questa estate, dove c’erano Fiorello e Amadeus che dicevano che avrebbero fatto Sanremo, ma che volevano per forza Morgan. “Io mi sono detto – spiega il cantautore – in che senso ‘vogliamo Morgan’? Visto che mi hanno tirato in ballo ho chiamato Amadeus e gli ho chiesto: che intendete con ‘noi vogliamo Morgan?'”.

“Io ho dato la mia disponibilità ma, ho chiesto, per favore non in gara. Decidiamo cosa fare, facciamo una cosa qualsiasi di musica – aggiunge – anche perché non se ne puo’ più di vedere Fiorello fare i cantautori, va bene tutto, una volta, due, ma poi basta, lasciamo i cantautori ai cantautori, smettiamola con questa cosa. Un conto è Modugno, Sergio Endrigo, un conto e fare l’intrattenitore e il presentatore, sono due cose diverse. Canzoni di Tenco cantate da Fiorello, ci sta, e’ un grande professionista, pero’ ogni ofele’ fa el so meste'”.

Morgan spiega di essersi offerto di aiutare i due conduttori che a suo giudizio non hanno grande competenza musicale: “Gli ho detto: ‘Non siete del settore, per cui lasciate campo a qualcuno che può darvi una mano, a livello autoriale, a livello di idee, a livello di storia, di conoscenza’. Invece no, sai cosa mi ha risposto? ‘Questa strada è impraticabile. Devi andare in gara’”, aggiunge.

Allora, prosegue il racconto, “gli ho mandato un pezzo, un pezzo fantastico di un concept album che stavo lavorando, romantico, emotivamente molto profondo. Gliel’ho mandato e non mi ha detto niente, non dice mai nulla musicalmente, non puo’, non ha gli argomenti per giudicare la musica. Ci siamo risentiti dopo un po’, mi ha chiamato per fare Ama Sanremo, ‘Dai fallo, poi facciamo anche Sanremo’”.

Il tradimento, quindi sarebbe arrivato, a detta di Morgan, proprio per l’insistenza a partecipare. “Io in gara non ci volevo andare, è lui che mi ha chiesto di andare in gara. Ad un certo punto gli ho mandato cinque pezzi e gli ho detto: ‘Senti, facciamo una cosa, prendetene uno a caso, a me non me ne frega niente, sono tutti belli, per me vanno tutti bene, sono mie canzoni, sono come figli’.

“Quindi ho fatto Ama Sanremo gratis, perche’ ovviamente non ho preso soldi – aggiunge – ma l’ho fatto lo stesso, come favore, perché mi diverto e mi sei simpatico. Poi e’ uscita fuori la candidatura a sindaco di Milano, e lui ‘No no no, non puoi lasciare!’, e allora ho rinunciato alla candidatura a sindaco di Milano che era una cosa bella, divertente e utile, che mi piaceva”.

Sembrava tutto fatto, dunque, fino al messaggino di Amadeus che gli comunicava l’esclusione. “La cosa più importante è che lui mi abbia detto ‘scelta artistica’ però senza darmi una motivazione sulle canzoni – si lamenta Morgan – perché sono le canzoni che partecipano, la gente almeno crede che sia così, ma non è così, loro invece non hanno scritto una sola riga motivando il perché, tra le mie cinque canzoni, non ce n’era una che andasse bene”.

Intervista Morgan Sanremo 2021, le parole su Bugo

Quindi, conclude, “Amadeus mi ha scritto: ‘Non ti arrabbiare se non ti porto in gara’. E io ho risposto: ‘Non è che mi arrabbio, mi offendo’. Poi ho scritto: ‘Ok, io non mi offendo, ma poi non vi fate trovare che avete preso Bugo'”, precisa. Malgrado l’esclusione, Morgan non e’ comunque arrabbiato con Amadeus. “Lui è il meno peggio, non è una persona cattiva sinceramente. Probabilmente ha avuto delle pressioni”, spiega ancora. Poi aggiunge: “Amadeus a me non dispiace, mi dispiace che si sia trovato pure lui in imbarazzo in questa situazione”.

intervista-morgan-episodio-bugo
intervista-morgan-episodio-bugo

Fonte: Agi

Articolo precedenteCasellati contro assembramenti in Senato, Calderoli: “Qui ci sputiamo addosso”
Articolo successivoGenerale Pappalardo vaccino: “Non mi vaccinerò mai! Tamponi? Falsi ed inutili come il lockdown”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui