Home Covid Vaccini bambini, al via i test Pfizer sui bimbi tra i 2...

Vaccini bambini, al via i test Pfizer sui bimbi tra i 2 e i 5 anni

1716
3
vaccini-bimbi-test
vaccini-bimbi-test

Vaccini bambini – La notizia sul via libera ai test Pfizer sui bambini: ecco le fasce d’età interessate ed il caso Moderna. Le ultime notizie dal mondo e dall’Italia sul coronavirus tutte le ultime news aggiornate in tempo reale 24 ore su 24.

I test del vaccino Pfizer-Biontech sui bambini tra i due e i cinque anni dovrebbero iniziare la prossima settimana. E’ quanto si legge in una nota delle due società.

Già iniziati invece i test per la fascia d’età compresa tra i 6 e gli 11 anni. In generale è prevista l’inoculazione di due dosi a circa 21 giorni di distanza in tre gruppi di età: bambini dai 5 agli 11 anni, dai 2 ai 5 anni e dai 6 mesi ai 2 anni.

Vaccini bambini, già iniziati i test Moderna sui bimbi

È iniziato ufficialmente, invece, già da qualche settimana, il test Moderna. Precisamente, con le prime inoculazioni, è iniziato il test di fase 2 e 3 del vaccino anti-Covid Moderna sui bambini tra 6 mesi e 12 anni.

Nella prima parte della sperimentazione, che prevede che a metà dei soggetti venga dato un placebo, verranno testati diversi dosaggi. Ai soggetti tra due e 12 anni verranno dati 50 o 100 microgrammi, mentre a quelli tra sei mesi e due anni 25, 50 e 100 microgrammi, con quest’ultima che è la dose che viene somministrata agli adulti.

siringhe-vaccini
siringhe-vaccini

Fonte: Tg Com 24 e Ansa

3 Commenti

  1. […] In base agli studi condotti dai ricercatori della struttura ospedaliera sembrerebbe che dalla fase uno sia emerso un buon profilo di sicurezza: “Ci sono scarse reazioni avverse, limitate per intensità e durata. Dopo 28 giorni dalla vaccinazione – si legge in un comunicato pubblicato sul sito dell’ospedale – oltre il 94 per cento dei soggetti nella fascia d’età 18-55 anni vaccinati con una sola dose ha prodotto anticorpi”. A questi si aggiunge un altro 90 per cento che invece ha sviluppato anticorpi in grado di neutralizzare il virus. Sembrerebbe inoltre che la risposta nei soggetti anziani sia uguale a quella dei soggetti più giovani. […]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui