Home Covid Bassetti si sfoga: “Attacco indecoroso, vi meritate di essere banditi! Questa gente...

Bassetti si sfoga: “Attacco indecoroso, vi meritate di essere banditi! Questa gente si cura con…”

822
1
bassetti-cts-accuse
bassetti-cts-accuse

Bassetti si sfoga sui social. Il Prof. Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente della task force Covid-19 della Liguria, commenta su Facebook cosa è accaduto nella giornata del 10 dicembre 2020. Bassetti si sfoga in merito ad alcune frasi che gli sono state rivolte nelle ultime ore.

Oggi ho ricevuto un attacco indecoroso e inqualificabile per le mie posizioni su farmaci e vaccini, tipico di certa gente, che definire ignorante è sopravvalutante. Questa gente che è contro i vaccini, contro l’evidenza scientifica, contro la medicina moderna e contro il progresso, merita unicamente di essere bandita e bannata dai miei spazi”.

Bassetti si sfoga sui social per quello che è successo

“Questa gente si vuole curare dalle malattie infettive con pozioni a base di erbe e piante e rafforzare il proprio sistema immunitario con vitamine e integratori alimentari. Complimenti. Bravi. Vedrete gli effetti straordinari di queste cure sul Covid e le altre infezioni. Sapere che ci sono così tanti ignoranti in Italia mi spaventa”.

“Queste persone non meritano il nostro sistema sanitario. Non meritano i farmaci che sono disponibili per tutti. Non meritano un vaccino. Non meritano i medici italiani. Non meritano niente. Solo di essere bannati”.

matteo-bassetti-ospedale-genova
matteo-bassetti-ospedale-genova
Articolo precedenteCampania zona gialla da quando? La previsione della Regione
Articolo successivoCovid Albania, polizia uccide 25enne che viole coprifuoco: si dimette ministro Interno

1 commento

  1. I like the valuable information you provide in your articles.
    I’ll bookmark your weblog and check again here frequently.
    I am quite certain I will learn many new stuff right here!

    Good luck for the next!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui