Home Attualità Come sta Gerry Scotti col Covid? “Ho avuto bisogno del casco per...

Come sta Gerry Scotti col Covid? “Ho avuto bisogno del casco per la ventilazione assistita”

1663
1
come-sta-gerry-scotti-col-covid
come-sta-gerry-scotti-col-covid

Come sta Gerry Scotti col Covid? La risposta arriva direttamente dal famoso conduttore. Le ultime notizie di attualità e curiosità legate al coronavirus in Italia tutte le ultime news dell’ultim’ora.

Le condizioni di Gerry Scotti con il Covid sono migliorate.

Proprio ieri il conduttore di “Caduta Libera” e “Chi Vuol essere Milionario?” ha tranquillizzato i suoi fan con una foto su Instagram: “Finalmente a casa”.

Oggi, 17 novembre 2020, Gerry Scotti ha spiegato cosa è successo in questo particolare periodo ai microfoni di “Deejay Chiama Italia” su Radio Deejay.

I suoi amici e colleghi, Linus e Nicola Savino, lo hanno intervistato radiofonicamente.

Come sta Gerry Scotti col Covid, le dichiarazioni

“Stai bene ma non è stata una passeggiata Gerry, esordisce Linus.

Assolutamente no. Io ho visto la storia vera. Tu lo sai perchè abbiamo parlato nei momenti un po’ più tesi. Tutti sperano di non prenderlo o quando lo prendi di avere una forma più lieve”, risponde il conduttore Mediaset.

Sono rimasto 13 giorni totali in ospedale. Non devi avere paura ma la situazione attorno a te è pesante, racconta Scotti.

E sulla terapia intensiva, smentita poi dal suo ufficio stampa, dice: Terapia intensiva? Sono stato nell’anticamera. Ci sono stato 36 ore, devo dire che mi sono bastate per tutta la vita. Ti passa tutto avanti”, rivela il presentatore.

Hai fatto un po’ d’ossigeno?, gli domanda Savino.

Scotti risponde: Si, quella è la cura basilare: le terapie in ospedale c’è quel pizzico di cortisone, l’antibiotico e l’ossigeno”.

E continua: “Quando l’ossigeno inizia a non circolare bene nel tuo corpo avverti il senso di spossatezza e allora ci sono le varie terapie con l’ossigeno. Quella con i tubicini nel naso e poi vabbè il casco per la ventilazione assistita

Hai provato anche quello?, gli chiede quasi sconvolto Linus.

Gerry risponde: Ora che le cose sono passate ve lo posso confessare… si, ho dovuto provare anche quello. Ti aiuta a fare la ginnastica con il polmone, cosa a cui non sei più abituato”.

Come passano le giornate in ospedale? Io avevo la fortuna di stare all’Humanitas, nel centro Covid. Un centro modernissimo che hanno fatto in estate, grazie a Dio, aspettandosi la seconda ondata. Quelli che girano sono tutti uguali e non li riconosci perchè sono tutti uguali a meno che non si scrivano cose strane sui camici. Io avevo la fortuna di stare in una stanza da solo. Ma quando stai così ti va bene tutto! Pure la suora con la pastina… (ridono in studio, ndr.).

L’aria si fa più tranquilla ed allora Linus lo prende in giro sorridendo: “Senti ma hai perso qualche kilo che ti fa anche bene?”

“E’ la prima cosa che hai scritto ieri dopo che ho messo la foto! – (ride ancora Gerry, ndr.) – Ho perso una decina di kili ed almeno 7-8 farò bene a lasciarli per strada. Quei 2-3 purtroppo mi hanno detto che sono di ripresa fisiologica”.

Ora aspetto di negativizzarmi. Ho tante altre cose da fare, voglio godermi la vita, conclude il conduttore.

gerry-scotti-instagram-finalmente-a-casa
gerry-scotti-instagram-finalmente-a-casa

Articolo precedenteBonaccini oggi come sta? “Mi sento meglio ma devo rimanere a riposo”
Articolo successivoBassetti sul vaccino: “Senza programmazione rischiamo di metterci 5 anni. Lockdown totale a marzo fu errore”

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui