Home Uncategorized Chiambretti denuncia: “Disgustato da chi dice che il Covid non esiste”

Chiambretti denuncia: “Disgustato da chi dice che il Covid non esiste”

1610
34
piero-chiambretti-mascherina
piero-chiambretti-mascherina

Chiembretti denuncia cosa sta accadendo in Italia. Piero Chiambretti ai microfoni di Giletti 102.5 è stato intervistato da Massimo Giletti e Luigi Santelli. Durante il confronto radiofonico il conduttore è stato molto severo nei confronti dei negazionisti del Covid-19. Ecco le sue parole riportate da TvZap:

La situazione è grave, io ho vissuto un dramma personale e ho visto con i miei occhi che cosa è il Covid in ospedale, ho visto morire una persona a me esageratamente cara in quattro, cinque giorni. Rimango sconvolto e disgustato quando sento dire da qualcuno che il Covid non esiste, che è una macchinazione internazionale per mettere in ginocchio l’economia del mondo”.

Chiambretti denuncia cosa sta accadendo in Italia

Piero Chiambretti, che ha vissuto il Covid in prima persona e per cui ha tragicamente perso la madre, poi ha aggiunto: “Innanzitutto sono sorpreso che tutti siano sorpresi, perché quando a maggio la situazione si era un pochino normalizzata, i virologi, quelli veri e quelli presunti dicevano che ci sarebbe stata una ricaduta ad ottobre”.

“Se il pronostico era così convincente bisognava attrezzarsi psicologicamente e da un punto di vista organizzativo. Invece non mi sembra sia così e questa è l’unica vera grande pecca di questo governo, al di là del colore che interessa pochissimo. Io non voto da 10 anni quindi non ho una simpatia così attenta di chi parla”.

Il virus è democratico -dice ironico- non guarda in faccia a nessuno, colpisce il presidente degli Stati Uniti, calciatori, uomini di grande potere, dobbiamo stare molto attenti. Il miglior protocollo siamo noi. Dobbiamo capire che finché dobbiamo combattere il virus, dobbiamo fare quello che ci dicono anche se ci dovessero dire di metterci la mascherina in casa, se dovesse essere utile a risolvere il problema, la dovremmo mettere”.

“Finché esistono gli inventori degli aperitivi, delle tartine e delle serate nei giardini e nelle terrazze con 30/40 persone dove non c’è uno che porta la mascherina, sarà difficile che il Governo e il Comitato Tecnico Scientifico e Bill Gates risolvano il problema”.

Chiambretti conclude ricordando la sua esperienza quando era malato di Covid: “In quei momenti in ospedale il telefono è l’unica cosa che ti tiene attaccati ad una realtà a te familiare e quindi nei momenti più difficili giravo dei video di come ero conciato, la maschera, le cicatrici, gli aghi nelle braccia”.

“Quando ogni tanto vado a rivederli, intanto non mi riconosco e solo adesso mi rendo conto di quello che ho rischiato. Anche sulla morte di mia madre lì per lì io non ho vissuto un vero e proprio dolore, l’ho vissuto quando sono tornato a casa guarito. Se mettessi questi video in rete basterebbero per zittire molti di oggi”.

piero-chiambretti-maglietta
piero-chiambretti-maglietta
Articolo precedenteBurioni vaccino Covid: “Abbiamo già una data!”
Articolo successivoRegione Lombardia, nuova ordinanza anti-Covid: didattica a distanza parziale

34 Commenti

  1. Hiya, I’m really glad I’ve found this information. Today bloggers publish only about gossips and net and
    this is really annoying. A good site with exciting
    content, that is what I need. Thank you for keeping this site, I will
    be visiting it. Do you do newsletters? Can not find it.

  2. Excellent post. I was checking continuously this blog and I am inspired!
    Very useful information specially the final section 🙂 I take
    care of such information a lot. I was seeking this particular info for a
    very lengthy time. Thanks and good luck.

  3. Unquestionably believe that which you stated.
    Your favorite reason appeared to be on the web the easiest thing to be
    aware of. I say to you, I certainly get irked while people think
    about worries that they just do not know about. You managed to hit the nail upon the top as well as defined out
    the whole thing without having side-effects
    , people could take a signal. Will likely be back to get more.
    Thanks

  4. I?m amazed, I must say. Rarely do I come across
    a blog that?s both equally educative and interesting, and let me tell
    you, you’ve hit the nail on the head. The issue is an issue that too few men and women are speaking intelligently about.
    I’m very happy that I stumbled across this in my search for something
    concerning this.

  5. I have to express appreciation to the writer for
    rescuing me from this predicament. Just after surfing around through the internet and coming across thoughts which
    are not pleasant, I believed my entire life was done. Living devoid of the answers to the problems you have
    fixed by way of this write-up is a critical case,
    as well as ones which might have in a wrong way damaged my career if I had not encountered the website.
    Your personal mastery and kindness in taking care of all the stuff was precious.

    I am not sure what I would’ve done if I had not encountered such
    a stuff like this. I am able to now relish my future. Thank you very much for this professional and effective guide.
    I will not be reluctant to recommend your web site to any person who should receive tips on this topic.

  6. I truly love your website.. Very nice colors & theme.

    Did you develop this web site yourself? Please reply back as I’m looking to create my own site and
    would like to learn where you got this from or exactly what the theme is
    called. Kudos!

  7. I blog quite often and I really thank you for your
    information. Your article has truly peaked my interest.
    I am going to take a note of your blog and keep checking for new details
    about once per week. I opted in for your Feed too.

  8. This design is wicked! You definitely know how to keep a reader amused.
    Between your wit and your videos, I was almost moved to start
    my own blog (well, almost…HaHa!) Wonderful job. I really enjoyed what you had to say, and more than that,
    how you presented it. Too cool!

  9. You really make it seem so easy with your presentation but I find this topic
    to be really something that I think I would never understand.
    It seems too complicated and very broad for me. I’m looking forward for your next post, I’ll try to
    get the hang of it!

  10. I’m not sure why but this weblog is loading very slow for me.
    Is anyone else having this problem or is it a issue on my end?
    I’ll check back later and see if the problem still exists.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui