Home Ultime Notizie Suicidio Belluno, 20enne si lancia dal 3° piano per delusione amorosa

Suicidio Belluno, 20enne si lancia dal 3° piano per delusione amorosa

2451
1
automobile-carabinieri
automobile-carabinieri

Suicidio Belluno – Per una delusione amorosa, una ragazza di 20 anni è morta lanciandosi dal terzo piano del palazzo Bergamin a Portogruaro. La giovane non ha retto al distacco dal fidanzato con cui aveva una relazione da qualche anno.

Suicidio Belluno, 20enne morta suicida

A trovare il cadavere sono stati alcuni residenti che hanno notato il corpo della giovane nella strada a ridosso di viale Matteotti. La richiesta di soccorso è arrivata questa mattina, 14 agosto, poco dopo le 8 al 118.

Sul posto sono arrivati i sanitari del Suem con i carabinieri. Purtroppo per la ragazza, originaria del bellunese, non c’è stato niente da fare. La giovane, che da tempo viveva nello stabile abbandonato dell’ex Bergamin, aveva avuto problemi di tossicodipendenza. Nei giorni scorsi la relazione con il fidanzato si sarebbe incrinata. Un dolore per lei insopportabile.

simbolo-lutto
simbolo-lutto

fonte: ilgazzettino.it

Articolo precedenteIncidente moto Pontebbana: morto imprenditore, grave la moglie
Articolo successivoMorto Gianfranco D’Angelo, tv e teatro italiani in lutto

1 commento

Comments are closed.