Home Ultime Notizie Riapertura stadi, Prof. Crisanti: “Farlo adesso è da irresponsabili”

Riapertura stadi, Prof. Crisanti: “Farlo adesso è da irresponsabili”

3188
25
stadio-olimpico-semi-vuoto
stadio-olimpico-semi-vuoto

Riapertura stadi – Ultime notizie Coronavirus in Italia. Andrea Crisanti, professore di Microbiologia all’Università di Padova, ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da Tg Com 24 in merito alla imminente graduale riapertura degli stadi e degli impianti sportivi. Queste le sue parole:

“Riaprire gli stadi adesso è da irresponsabili, ora dobbiamo metabolizzare l’apertura delle scuole e vedere come va. Le cose vanno fatte gradualmente. Se proprio vogliamo fare un gesto simbolico, riapriamoli con mille persone, oppure riapriamo con il 10% della capienza per almeno quindici giorni e vediamo che succede”

Riapertura stadi, la denuncia del Prof. Crisanti

“E’ indubbio che la riapertura degli stadi presenta delle situazioni e delle connotazioni di criticità e di potenziale rischio che non possono essere sottovalutate”, afferma, aggiungendo che si tratta di “una situazione complessa che credo meriti attenzione nella valutazione e credo anche significativa cautela”.

“Non è pensabile improvvisamente ipotizzare una riapertura degli stadi con 25.000 persone, ma si può ipotizzare una progressiva riapertura e con regole che devono essere ferree”, afferma infine il viceministro alla Salute Pier Paolo Sileri

Queste invece le parole di Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, in un comunicato stampa emesso ieri sera:

“Ho appena comunicato al presidente Gravina che il Comitato tecnico scientifico, che ringrazio, ha valutato positivamente la nostra proposta sulla riduzione dei tamponi, andando anche oltre la richiesta della Figc. Da oggi infatti, come già previsto per le competizioni internazionali, i giocatori dovranno obbligatoriamente sottoporsi al tampone solo nelle 48 ore precedenti le competizioni“.

bombonera-stadio-vuoto
bombonera-stadio-vuoto
Articolo precedente“Io vuole imparare italiano bene”, la polemica virale sulla frase nel libro di testo
Articolo successivoAutopsia Willy Monteiro, gli hanno spaccato il cuore in due

25 Commenti

  1. Simply desire to say your article is as amazing. The clearness in your post is simply cool and i can assume you’re an expert on this subject. Well with your permission let me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the gratifying work.

  2. Hey would you mind sharing which blog platform you’re using?
    I’m going to start my own blog soon but I’m having a hard time choosing between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal.
    The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something unique.
    P.S Sorry for getting off-topic but I had to
    ask!

  3. I have been exploring for a little bit for any high quality articles or
    blog posts on this kind of area . Exploring in Yahoo I eventually stumbled upon this web site.
    Studying this information So i am happy to exhibit that I have a very excellent uncanny feeling I found out exactly what I needed.
    I most unquestionably will make certain to don’t fail to remember this web site and
    give it a glance on a relentless basis.

  4. Great items from you, man. I’ve consider your stuff prior to and you’re just extremely excellent. I really like what you’ve bought here, really like what you’re stating and the way during which you assert it. You’re making it entertaining and you still take care of to keep it sensible. I can’t wait to read far more from you. That is actually a tremendous website.

  5. Hi, Neat post. There is a problem together with your site in web explorer, might test this… IE still is the market chief and a huge element of other folks will omit your wonderful writing due to this problem.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui