Home Ultime Notizie Paolo Rossi è morto, triste annuncio di Enrico Varriale

Paolo Rossi è morto, triste annuncio di Enrico Varriale

2015
1
paolo-rossi
paolo-rossi

Paolo Rossi è morto. E’ questo il triste annuncio dato nella notte da parte di Enrico Varriale, storico giornalista Rai e vice direttore di Rai Sport, che con Paolo Rossi ha trascorso numerose serate di lavoro proprio durante i programmi sportivi della Tv di stato.

A 64 anni è morto Paolo Rossi, l’eroe dell’Italia campione del mondo del 1982, quella che battè il Brasile di Zico, l’Argentina di Maradona, la Polonia di Boniek e in finale la Germania di Rummenigge. L’Italia di Zoff e Bearzot.

Il protagonista principale fu Pablito, che veniva dalla squalifica per calcio scommesse e dopo un brutto inizio di Mondiale, decollò e con lui l’Italia di Collovati e del giovane Bergomi, di Tardelli che diventerà l’uomo dell’urlo e di Gentile attaccato ai pantaloncini di Diego, di Antognoni e del fantastico Bruno Conti.

Questo il testo del messaggio postato sui social da Enrico Varriale:

“Una notizia tristissima: ci ha lasciato Paolo Rossi. Indimenticabile Pablito, che ci ha fatto innamorare tutti in quell’ Estate del ’82 e che è stato prezioso e competente compagno di lavoro in RAI, negli ultimi anni. R.i.p. caro Paolo”.

Si tratta dell’ennesima ultima notizia triste di questo 2020, che ora ha strappato all’affetto dei suoi cari anche Paolo Rossi. Lascia la moglie, Federica, e tre figli: Sofia Elena, Maria Vittoria e Alessandro.

Questa la scheda biografica di Paolo Rossi tratta da Wikipedia:

Soprannominato Pablito, lo si ricorda principalmente per le sue prodezze e per i suoi gol al Mondiale 1982 dove, oltre a vincerlo, si aggiudicò anche il titolo di capocannoniere. Nello stesso anno vinse anche il Pallone d’oro (terzo italiano ad aggiudicarselo). Occupa la 42ª posizione nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata dalla rivista World Soccer

Nel 2004 è stato inserito nel FIFA 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla FIFA in occasione del centenario della federazione. È risultato 12º nell’UEFA Golden Jubilee Poll, un sondaggio online condotto dalla UEFA per celebrare i migliori calciatori d’Europa dei cinquant’anni precedenti

Insieme a Roberto Baggio e Christian Vieri detiene il record italiano di marcature nei Mondiali a quota 9 gol, ed è stato il primo giocatore (eguagliato dal solo Ronaldo) ad aver vinto nello stesso anno il Mondiale, il titolo di capocannoniere di quest’ultima competizione e il Pallone d’oro

paolo-rossi-italia
paolo-rossi-italia

Articolo precedenteMedico Taranto: “Ho urlato al paziente ‘Fra 10 minuti muori’ per provare a salvargli la vita”
Articolo successivoPapa Francesco messa 24 dicembre, anticipato l’orario

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui