Home Attualità Ministero dello Sport – Spadafora: “1000 spettatori per ogni evento sportivo all’aperto”

Ministero dello Sport – Spadafora: “1000 spettatori per ogni evento sportivo all’aperto”

1171
0
spadafora-microfono-mascherina
spadafora-microfono-mascherina

Ministero dello Sport – Spadafora ha deciso. Le ultime notizie sulla decisione del Ministero dello Sport, annunciata proprio dal ministro Spadafora, sugli spettatori presenti negli eventi sportivi all’aperto.

Il Covid ha bloccato per molto tempo gli eventi sportivi di qualsiasi tipo.

Alcuni hanno ripreso prima degli altri, come ad esempio il calcio.

L’unica cosa che accomunava tutti erano le “porte chiuse“, ovvero gli eventi che vietano la presenza degli spettatori.

Questi ultimi, invece, a breve potranno tornare negli stadi ed in tutti i luoghi all’aperto, ovviamente, con delle limitazioni.

Ministero dello Sport – Spadafora e le sue parole sulla decisione

La decisione del Ministero dello Sport è stata davvero inaspettata, dopo l’ultimo “no” del Premier, Giuseppe Conte, sulla presenza degli spettatori in maniera ridotta agli eventi sportivi.

Il ministro dello sport italiano, Vincenzo Spatafora, ha annunciato all’Ansa:  “Finalmente già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di tennis potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto.

Tutti rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito al distanziamento, mascherine e prenotazione dei posti a sedere”.

Nelle prossime ore verrà ufficializzata la decisione“.

“Desidero sin da subito ringraziare il ministro Speranza per la collaborazione e il Comitato Tecnico scientifico per aver tempestivamente programmato l’audizione che ho richiesto”.

“Dal confronto con i rappresentanti dei miei uffici, sono emerse le condizioni per un ulteriore approfondimento delle questioni riguardanti il mondo sportivo e per la condivisione del nostro punto di vista in merito all’esigenza di non differenziare tra eventi culturali ed eventi sportivi.”

“Un primo, ma significativo passo verso il ritorno, speriamo presto, alla normalità nello sport”.

Auspico il più rapido compimento di tutte le azioni necessarie per rendere immediatamente applicabile quanto deciso”, ha concluso il ministro.

stadio-olimpico-semi-vuoto
stadio-olimpico-semi-vuoto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui