Home Covid Lotto ABV2856 AstraZeneca sospeso in Italia, il comunicato ufficiale dell’Aifa sul vaccino

Lotto ABV2856 AstraZeneca sospeso in Italia, il comunicato ufficiale dell’Aifa sul vaccino

864
7
lotto-abv2856-astrazeneca-sospeso-comunicato-aifa
lotto-abv2856-astrazeneca-sospeso-comunicato-aifa

Lotto ABV2856 AstraZeneca sospeso – Il comunicato ufficiale dell’Aifa che sospende un lotto di vaccino anti Covid AstraZeneca: i motivi. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo sul coronavirus tutte le ultime news aggiornate all’ultim’ora.

Non è stato distribuito in Italia il lotto del vaccino AstraZeneca che sta destando preoccupazioni in Europa per la possibile correlazione, ancora da accertare, con alcuni rari eventi trombotici. Il lotto è stato sospeso in via precauzionale dall’Austria, seguita tra ieri e oggi da Estonia, Lituania, Lussemburgo e Danimarca. L’Aifa infatti rassicura: il lotto in questione “non è stato distribuito in Italia”. In più l’Agenzia nazionale del farmaco ha anche vietato la distribuzione in Italia di un altro lotto Astrazeneca, non lo stesso che ha causato la sospensione in diversi Paesi europei. Anche in questo caso, come in Danimarca, l’iniziativa avviene dopo la segnalazione di alcuni eventi avversi gravi sul nostro territorio.

Lotto ABV2856 AstraZeneca sospeso, la nota ufficiale Aifa

Lo rende noto l’Agenzia italiana del farmaco, spiegando che alla luce degli eventi avversi “in concomitanza temporale con la somministrazione di dosi appartenenti al lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca anti COVID-19, ha deciso in via precauzionale di emettere un divieto di utilizzo di tale lotto su tutto il territorio nazionale e si riserva di prendere ulteriori provvedimenti, ove necessario, anche in stretto coordinamento con l’Ema, agenzia del farmaco europea. Al momento non è stato stabilito alcun nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino e tali eventi”. L’Agenzia “sta effettuando tutte le verifiche del caso, acquisendo documentazioni cliniche in stretta collaborazione con i Nas e le autorità competenti. I campioni di tale lotto verranno analizzati dall’Istituto Superiore di Sanità. Aifa comunicherà tempestivamente qualunque nuova informazione dovesse rendersi disponibile”.

In particolare un caso sospetto sarebbe stato registrato in Sicilia. Un militare in servizio ad Augusta, Stefano Paternò, 43 anni, originario di Corleone, ma residente a Misterbianco è morto ieri mattina per un arresto cardiaco nella sua abitazione .Il militare il giorno precedente si era sottoposto alla prima dose di vaccino dello stesso lotto a cui fa riferimento l’Aifa. Sul caso la Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia.

lotto-abv2856-astrazeneca-sospeso-comunicato-ufficiale-aifa
lotto-abv2856-astrazeneca-sospeso-comunicato-ufficiale-aifa

Fonte: Huffington Post

7 Commenti

  1. […] Stefano Paternò, un militare in servizio ad Augusta (Siracusa), è morto a 43 anni di età. Originario di Corleone, ma residente a Misterbianco, è deceduto ieri notte nella sua abitazione dopo che nelle ore precedenti si era sottoposto al vaccino anti-Covid. Non vi è alcuna correlazione accertata tra la vaccinazione e il decesso. Anche se, è notizia dell’ultim’ora quella della sospensione del lotto ABV2856 del vacci… […]

  2. […] “L’Agenzia Italiana del Farmaco ha bloccato un lotto di vaccini AstraZeneca, dopo la segnalazione di alcuni gravi eventi avversi. E’ una decisione precauzionale, in linea con quanto fatto in altri Paesi europei, e che dimostra l’efficacia dei sistemi di farmacovigilanza. Il parere dell’Aifa, condiviso dagli scienziati, è che non ci sia alcuna prova che questi eventi siano legati alla somministrazione del vaccino. L’Agenzia Europea per i Medicinali sta esaminando i casi sospetti, ma ha anche consigliato di proseguire col suo utilizzo. Qualunque sia la decisione finale dell’EMA, posso assicurarvi che la campagna vaccinale proseguirà con rinnovata intensità”, ha detto Draghi. […]

  3. Hmm is anyone else encountering problems with the images on this
    blog loading? I’m trying to find out if its a problem on my end or if it’s the blog.
    Any suggestions would be greatly appreciated.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui