Home Politica Boldrini intervento, ecco com’è andata l’operazione

Boldrini intervento, ecco com’è andata l’operazione

1211
0
boldrini-laura-mascherina
boldrini-laura-mascherina

Boldrini intervento – Le condizioni di Laura Boldrini dopo il suo intervento in ospedale: ecco come è andata l’operazione e come sta. Le ultime notizie aggiornate in tempo reale 24 ore su 24 dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news.

L’intervento è andato bene, inizia così il post che Laura Boldrini pubblica sui social. Dopo l’annuncio del ricovero, l’ex presidente della Camera rassicura sulla sua salute.

“Dopo un passaggio in terapia intensiva mi hanno spostata in reparto. E’ subito iniziata la riabilitazione, che nella fase post operatoria è una prova durissima perché il dolore è forte”, ha scritto, ringraziando coloro che hanno avuto “un pensiero di sostegno e di affetto”.

boldrini-intervento-operazione-malattia-ospedale
boldrini-intervento-operazione-malattia-ospedale

Boldrini intervento, le parole su Twitter

Nell’annunciare il suo ricovero per l’intervento Laura Boldrini aveva confessato di avere paura. “Con l’aiuto della fisioterapista, – racconta all’indomani dell’operazione – mi sono seduta sul bordo del letto e dopo, appoggiata ad un supporto, ho fatto un passo in avanti e uno indietro e poi mi sono seduta di nuovo. Una fatica mostruosa. Sembra un passaggio da niente, una cosa semplice e invece mi è sembrato tanto. E mi ha dato speranza. Ero così contenta, anzi eravamo contente, anche l’operatrice e la mia compagna di stanza mi hanno rivolto parole di incoraggiamento”.

“E’ come quando per raggiungere un posto hai davanti una salita che non sai quando finisce: la devi percorrere e basta, a passo lento e determinato. Prima ti avvii, prima arrivi. Ieri sono partita e so che sarà lunga, perché recuperare ogni piccolo movimento che potrà restituirmi l’autonomia, costa fatica e dolore”, ha aggiunto. 

QUI SOTTO IL POST ORIGINALE SU TWITTER DI LAURA BOLDRINI DOPO L’INTERVENTO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui