Home Mondo Bimba rapita Francia – Caso Mia, la polizia: “Non pubblicate foto”

Bimba rapita Francia – Caso Mia, la polizia: “Non pubblicate foto”

1471
0
bimba-rapita-francia-mia
bimba-rapita-francia-mia

Bimba rapita Francia – Il caso shock della piccola Mia e le indagini della polizia che chiede di non pubblicare fotografie della bimba. Le ultime notizie dal mondo e dall’Italia aggiornate in tempo reale 24 ore su 24 tutte le ultime news.

Proseguono le indagini della polizia francese sulla sparizione di Mia, la bambina rapita ieri mattina a Les Poulières (Vosgi), al confine con la Germania, da tre uomini. Ma gli inquirenti hanno chiesto che le foto della piccola non vengano più diffuse. E mentre ieri sera intorno alle 21 era stato attivato l’allarme per sequestro di persona con il quale la polizia aveva diffuso dati e foto di Mia, durante la notte lo stesso allarme è stato revocato. Ad annunciarlo un tweet del ministro della Giustizia francese.

L’allarme per rapimento rientrato ma la bambina non è stata trovata

“Con decisione dell’ufficio del pubblico ministero di Epinal, l’allerta di rapimento è terminata – si legge sul profilo Twitter ufficiale del ministero della Giustizia – la bambina non è stata trovata. Ma le sue foto non dovrebbero più essere rilasciate. Le indagini continuano. Grazie a tutti per il vostro aiuto”. Dunque allarme revocato da parte degli inquirenti che stanno continuando le indagini ma che non hanno però motivato la decisione di sospendere l’allarme per rapimento. Secondo le informazioni diramate dalla polizia locale, la bambina, che ha 8 anni, sarebbe stata rapita da tre uomini. Questo mentre era dalla nonna a Les Poulières (Vosgi), al confine con la Germania. I rapitori sono stati descritti come tre uomini “di tipo europeo. Due di età compresa tra 25 e 35 anni e un terzo di età compresa tra 45 e 50″. I tre “probabilmente viaggiano a bordo di un furgone Volkswagen colore grigio antracite”

I sospetti sulla madre non può vederla da sola

“La ragazza è stata rapita mentre era affidata alla nonna materna designata dal giudice”, ha spiegato il pubblico ministero di Epinal, Nicolas Heitz che ieri aveva annunciato che avrebbe tenuto quest’oggi una conferenza stampa sul caso. La piccola Mia “potrebbe essere accompagnata dalla madre Lola Montemaggi che non può vederla da sola, 28 anni, altezza 170 centimetri, molto magra, capelli castano chiaro lunghi fino alle spalle, due tatuaggi. Questa donna potrebbe viaggiare “a bordo di un veicolo Peugeot 207 nero, immatricolato BZ 370 GZ” si legge ancora nel comunicato.

bimba-rapita-francia-madre
bimba-rapita-francia-madre

Fonte: Fanpage

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui