Home Covid Variante brasiliana Palermo, anziano positivo dopo il vaccino

Variante brasiliana Palermo, anziano positivo dopo il vaccino

1758
0
ambulanza-italia
ambulanza-italia

Variante brasiliana Palermo – Identificata la variante brasiliana in un anziano paziente vaccinato anche con la seconda dose di Pfizer. Lo fa sapere l’ospedale Cervello di Palermo.

L’Uoc di Microbiologia e Virologia dell’Azienda Ospedaliera Villa Sofia – Cervello, diretta da Orazio Diquattro, “attraverso test di indagine di sequenziamento genico, con tecnica NGS, ha identificato la variante brasiliana P.1 in paziente Covid-19. Come da protocollo ministeriale si è provveduto alla notifica ed alla trasmissione al Laboratorio Regionale di Riferimento”.

Variante brasiliana Palermo, ecco cos’è successo a questo anziano

Il paziente di 83 anni, immunodepresso, vaccinato con Pfizer, dopo pochi giorni dalla seconda dose, si era presentato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Cervello accusando sintomatologia respiratoria e intestinale clinicamente significative.

Una volta effettuata la diagnosi clinica e microbiologica con tampone molecolare di Covid-19 è stato prontamente ricoverato presso l’Unità di Terapia Intensiva Respiratoria e grazie alla sinergia di Pronto Soccorso, Malattie Infettive, Intensiva Respiratoria, Microbiologia e Virologia dell’azienda ospedaliera palermitana – HUB per il Covid-19 – è stato identificato quale paziente altamente sospetto di essere portatore di una variante genica, come appunto e’ stato poi verificato. In atto il paziente è in trattamento di supporto intensivo delle funzioni vitali.

pfizer-vaccino-anti-covid-19
pfizer-vaccino-anti-covid-19

fonte: adnkronos.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui