Home Covid Rocco Siffredi furioso: “Test rapidi inutili e dannosi, non fidatevi!”

Rocco Siffredi furioso: “Test rapidi inutili e dannosi, non fidatevi!”

1802
34
rocco-siffredi-con-sua-moglie
rocco-siffredi-con-sua-moglie

Rocco Siffredi furioso: “I test rapidi per rilevare il Covid-19, anche se costosi e comprati in farmacia, sono inutili e dannosi. State attenti, non fidatevi”.

Rocco Siffredi attribuisce a due ‘falsi negativi’ il focolaio che ora tiene in ostaggio lui e la sua famiglia in casa a Budapest. Al telefono con l’ANSA riferisce di avere contratto il virus a Roma, con ogni probabilità venerdì 16 ottobre, ad una cena, e di avere acquistato in Italia test e medicinali, solo per precauzione, prima di rientrare in Ungheria.

“Siamo partiti da Budapest negativi al 100%. Avevamo fatto i test molecolari. Sono andato a Roma con mia moglie (Rosa Caracciolo ndr) per incontri legati al film sulla mia vita, un biopic a puntate in fase di scrittura che dovrebbe uscire nel 2022 e per il quale abbiamo individuato il protagonista”, racconta la star internazionale del cinema a luci rosse confermando la notizia della positività al Covid anticipata dal sito Dagospia.

“Per evitare di dover fare la quarantena al ritorno, come imposto in Ungheria, con tanto di visite a casa della polizia, ci siamo fatti fare un invito ‘business’ grazie al quale è possibile muoversi con libertà”. Ma, al ritorno, qualcosa non è andato per il verso giusto. “Io e mia moglie abbiamo iniziato ad avere sintomi influenzali e siamo rimasti in casa. Per ben due volte i test comprati in Italia hanno dato esito negativo. Dopo il secondo ci siamo tranquillizzati e abbiamo riabbracciato i nostri due figli, Lorenzo di 24 anni e Leonardo di 21”.

L’indomani anche loro hanno iniziato a sentirsi male. “Ieri mattina abbiamo deciso di fare anche un tampone molecolare e alle ore 18 ci hanno chiamati dal laboratorio per comunicarci che eravamo tutti positivi, anche la fidanzata del mio figlio grande, la nostra domestica e il marito. Siamo infetti e con sintomi, tutti”.

Rocco Siffredi furioso contro i test rapidi

Siffredi non riesce a darsi pace soprattutto per le persone più anziane, cioè la donna di servizio e il marito. “Non mi perdonerei di aver fatto del male a loro, che hanno 70 e 75 anni”, dice. La preoccupazione riguarda anche la famiglia della fidanzata del figlio, che è ora in attesa dell’esito del tampone.

“Io e mia moglie – racconta – siamo stati attenti. Il nostro hotel a Roma era semi vuoto ma i mezzi pubblici erano affollatissimi. L’ultima sera al ristorante eravamo seduti e distanziati ma ci siamo distratti e lasciati andare a qualche stretta di mano di troppo. C’erano alcuni colleghi attori, non del cinema a luci rosse. Una persona che era lì ci ha poi chiamati comunicandoci la positività al Covid di uno di loro”.

Due giorni dopo, a Budapest “sono apparsi i primi sintomi con un po’ di febbre e di tosse e io e mia moglie abbiamo detto ai figli di stare lontani, di non toccarci“, racconta. Sembrava una leggera influenza. “Abbiamo fatto un primo test, da Roma ci hanno detto di ripeterlo, sempre con una goccia di sangue: negativo. Soprattutto mia moglie però continuava a stare male”, spiega.

Siffredi è furioso per il contagio inconsapevole a macchia d’olio: “E’ sbagliatissimo mettere in circolazione test fai da te, un business dannoso. Bisogna fare solo esami molecolari. L’altra cosa che non va sono i mezzi di trasporto. A Parigi in aeroporto ci siamo trovati con migliaia di persone addosso”, racconta. “I ragazzi ora stanno meglio mentre io e Rosa abbiamo perso il gusto e abbiamo ancora sintomi”. Le terapie proseguono a domicilio. “Sento al telefono medici italiani e seguo le loro indicazioni, mi sento più tranquillo”, spiega Rocco.

Las Vegas 3 anni fa “mia moglie stava per morire per una brutta influenza. Era disidratata, aveva la bocca appiccicata, non dava quasi segni di vita. Stavolta – conclude – sono convinto che si tratti di una malattia meno grave, almeno nel nostro caso. Non vorrei essere frainteso da chi ha perso i suoi cari”.

rocco-siffredi-massimo-giletti
rocco-siffredi-massimo-giletti

fonte: ansa.it

Articolo precedente13enne positivo costretto a dormire in auto per non contagiare la famiglia
Articolo successivoSilvia Toffanin, deceduta la madre

34 Commenti

  1. Whats up very nice website!! Man .. Excellent ..

    Wonderful .. I will bookmark your blog and take the feeds also?
    I’m satisfied to seek out a lot of useful information right here in the post,
    we need work out more techniques on this regard, thanks for sharing.

    . . . . .

  2. Attractive section of content. I just stumbled upon your website and in accession capital
    to assert that I get actually enjoyed account your blog
    posts. Any way I will be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently fast.

  3. Howdy very cool web site!! Man .. Excellent .. Superb ..
    I’ll bookmark your website and take the feeds additionally?
    I am happy to find numerous helpful information right here within the
    publish, we’d like work out extra strategies in this regard, thanks for sharing.
    . . . . .

  4. I am writing to make you know of the cool
    experience my cousin’s daughter found reading the blog.
    She realized some things, most notably how it is like to
    have a very effective helping mindset to have other folks without hassle fully understand a number of complex things.
    You really exceeded people’s expected results. Thank you for
    distributing such beneficial, trusted, revealing and also unique tips about
    your topic to Ethel.

  5. Hello there! This post couldn’t be written much better!
    Looking at this article reminds me of my previous roommate!
    He always kept talking about this. I most certainly
    will forward this post to him. Fairly certain he will have a good read.
    Thanks for sharing!

  6. I’ve been exploring for a little bit for any high-quality articles or blog posts on this sort of space .
    Exploring in Yahoo I eventually stumbled upon this site.
    Reading this info So i’m satisfied to show that
    I’ve an incredibly good uncanny feeling I discovered just what I needed.
    I so much unquestionably will make sure to do not forget this
    site and provides it a look regularly.

  7. Hi there, i read your blog occasionally and i own a similar one and i was
    just curious if you get a lot of spam comments?
    If so how do you prevent it, any plugin or anything you can advise?
    I get so much lately it’s driving me insane so any support is
    very much appreciated.

  8. Wow, superb weblog format! How long have you been running a blog for?

    you made blogging glance easy. The entire glance of your website is excellent, as smartly
    as the content material![X-N-E-W-L-I-N-S-P-I-N-X]I just could not leave your
    web site before suggesting that I extremely loved the
    usual information a person provide on your visitors?
    Is gonna be back continuously in order to check out new posts.

  9. I rarely comment, but after reading some of the responses on this page Rocco Siffredi furioso:
    "Test rapidi ituili e dannosi, non fidatevi!"
    . I actually do have 2 questions for you if it’s okay.

    Could it be only me or do a few of the responses appear like they are left by
    brain dead visitors? 😛 And, if you are writing on additional online sites, I’d like to follow you.
    Could you list of every one of your shared pages like your Facebook page, twitter feed, or linkedin profile?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui