Home Covid Ritorno Coronavirus, l’OMS: “A ottobre seconda ondata, ci sarà boom di casi”

Ritorno Coronavirus, l’OMS: “A ottobre seconda ondata, ci sarà boom di casi”

9867
0
medici-coronavirus
medici-coronavirus

Ritorno Coronavirus – Ultime notizie sul Coronavirus in Italia e nel mondo. Con l’estate che sta per volgere al termine, sembra che gli strascichi della pandemia Covid-19 possano continuare ancora a lungo. In molti speravano che il peggio fosse passato, potrebbero essere però costretti a ricredersi in merito alla proliferazione del Virus nei prossimi mesi.

A parlarne è l’OMS tramite Hans Kluge, direttore della sezione europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Secondo Kluge ottobre e novembre saranno i mesi più difficili sul fronte Coronavirus. “Ci sarà un boom di casi e faremo i conti anche con un tasso di mortalità più alto”.

Ritorno Coronavirus, gli avvertimenti dall’OMS

L’edizione online de Il Mattino riporta un’intervista di Kluge all’agenzia francese Afp, dove il direttore della sezione europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che sebbene attualmente, a fronte di un numero di contagi in aumento, il numero di decessi sia stabile, il peggio deve ancora arrivare. 

“Siamo in un momento in cui la gente non vuole sentire queste notizie. Sebbene in molti siano fiduciosi che il vaccino possa spegnere la pandemia, le ricerche sono ancora in corso”.

“Bisogna mettere da parte la politica e gestire la situazione secondo lo studio dei dati epidemiologici. Accontentare tutti è impossibile, in alcuni Paesi i medici devono sottostare a decisioni politiche, mentre bisogna fare i conti anche con lo scetticismo della gente e questo è pericoloso”.

“La soluzione migliore è imparare a convivere col virus, per arginarne la diffusione e questo dipende solo da noi”.

hans-kluge-oms
hans-kluge-oms
Articolo precedenteInizio scuola senza banchi, bambini costretti a studiare in ginocchio a terra con il quaderno sulle sedia
Articolo successivoOms saluto gomito, arriva il dietrfront: “Non fatelo, è pericoloso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui