Home Covid Conte: “Voglio dire una cosa a chi mi sta criticando! Visto cos’è...

Conte: “Voglio dire una cosa a chi mi sta criticando! Visto cos’è successo ieri?”

2237
1
conte-sorriso
conte-sorriso

Conte torna a parlare. Il Premier Giuseppe Conte, dopo la conferenza stampa di ieri, torna a parlare in un intervento al festival dello Sviluppo sostenibile promosso da Asvis. Queste le sue parole riportate dal portale dell’Ansa.

“Nel nostro sistema il punto di forza nella gestione della pandemia è stata anche la capacità di dialogare e coordinare l’azione tra governo centrale e governi territoriali. Ieri c’è stata una riunione con Boccia e Speranza con le Regioni e c’è stata ampia condivisione”.

Conte torna a parlare sul Covid

“Ringrazio le Regioni per la proficua collaborazione, dimostrano grande disponibilità a lavorare con il governo e a non lasciarsi distrarre dalle polemiche, in un clima di fiducia e leale collaborazione”.
   
“Ci sono file per i test, stiamo lavorando per i test rapidi. Ieri c’è stato un bel segnale: un importante sindacato dei medici di famiglia, insieme a Speranza, ha dichiarato che sono disponibili a effettuare i test. Arcuri sta concludendo la gara per 5 mln di test rapidi che saranno messi a disposizione medici di famiglia”.

Ecco invece uno stralcio delle dichiarazioni di ieri del Premier:

“Nei rapporti familiari lo Stato non può entrare. Ritengo sacrosanta l’espressione del principio per cui lo Stato, se non quando proprio necessario, non entra nelle case private anche perché non avrebbe molto senso per norme che non potrebbero essere applicate“, ha detto il Presidente del Consiglio.

“Perciò faccio una forte raccomandazione, attenzione anche in famiglia, ha continuato Conte.

Se ci sono persone che non sono nostri familiari stretti… con gli amici ma anche con familiari che magari vivono più lontano, dall’altra parte della città, la mascherina deve essere utilizzata anche tra le mura domestiche.

conte-parla-in-diretta
conte-parla-in-diretta
Articolo precedenteLisa Noja, la deputata con l’amitrofia spinale: “Se porto io la mascherina, potete farlo tutti”
Articolo successivoCTS: “Se casi crescono ancora bisognerà rafforzare le misure”

1 commento

  1. We are a group of volunteers and starting a brand new
    scheme in our community. Your web site offered us with valuable information to work on. You’ve done an impressive job
    and our entire neighborhood will be grateful to you.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui