Home Covid Conferenza ISS: “Indice contagi rallenta! Su Campania decisione in corso”

Conferenza ISS: “Indice contagi rallenta! Su Campania decisione in corso”

4247
16
brusaferro-iss-conferenza
brusaferro-iss-conferenza

Conferenza ISS 10 novembre 2020. Le parole di Silvio Brusaferro e Franco Locatelli nel corso della conferenza stampa di oggi 10 novembre 2020. Ecco l’articolo pubblicato in merito dall’edizione online di Repubblica:

Brusaferro: “Siamo in scenario 3 a un Rt di 1.7, con un intervallo di confidenza di 1.5. L’RT ha mostrato un rallentamento nella sua crescita ma per ridurre i casi dobbiamo portare l’Rt sotto 1”.

Concetto ribadito da Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità: “L’indice Rt appare stabile quindi l’accelerazione marcata è venuta meno e c’è decelerazione, frutto delle misure poste in essere”, ha detto Locatelli.

“Ciò va letto in modo positivo e ci auguriamo e ci aspettiamo con il trascorrere dei giorni che i dati possano ulteriormente migliorare”.

Conferenza ISS 10 novembre 2020

Le 4 Regioni a rischio

“Sulla base dell’ultimo monitoraggio ci sono 4 regioni che vanno verso rischio alto e nelle quali è opportuno anticipare le misure più restrittive”. In precedenza era stato sottolineato che 2 regioni hanno una occupazione dei posti letto sopra il 30%, 2 al 29%.

Quanto alla Campania: “Riteniamo validi i dati della Campania, ma approfondimenti sono in atto per cogliere aspetti che potrebbero completare una analisi che è in corso”.

Le terapie intensive

“In alcune regioni si è superata la soglia critica per l’occupazione degli ospedali e c’è probabilità alta in tutta Italia di saturazione entro un mese per terapie intensive. Quindi c’è l’allerta e non possiamo permetterci di prendere sotto gamba la situazione”.

locatelli-nuovo-lockdown-mascherina
locatelli-nuovo-lockdown-mascherina
Articolo precedenteZaia deluso: “Il virus sta vincendo perché si è persa l’unita di marzo”
Articolo successivoCovid Natale, Ministero Salute: “Solo con parenti stretti, provvedimento in arrivo”

16 Commenti

  1. Yesterday, while I was at work, my cousin stole my iphone and tested to see
    if it can survive a thirty foot drop, just so she can be
    a youtube sensation. My apple ipad is now broken and she has 83 views.
    I know this is totally off topic but I had to share it with someone!

  2. Thank you for an additional great write-up.
    Where else could anybody get that type of data in this kind of a ideal way of writing?

    Ive a presentation subsequent week, and I
    am to the look for these information. Have you considered promoting your blog?

    add it to SEO Directory right now :
    )

  3. Somebody essentially lend a hand too make severely articles I’d
    state. This is the first time I frequentedd your website pge and up to now?
    I surprised with the research you made to mae this
    particular submit extraordinary. Wonderfrul activity!

  4. Hello there, I found your site via Google even as looking for
    a comparable topic, your site came up, it seems to be good.
    I’ve bookmarked it in my google bookmarks.
    Hi there, just became alert to your blog thru Google, and found that it’s really informative.
    I am gonna be careful for brussels. I’ll appreciate should you continue this in future.

    Lots of folks will be benefited from your writing. Cheers!

  5. Wonderful blog! I found it while searching on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News? I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Cheers

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui