Home Covid Bassetti sul lockdown: “Arriverà la 3° ondata, ma chiudere tutto non ha...

Bassetti sul lockdown: “Arriverà la 3° ondata, ma chiudere tutto non ha senso”

1290
28
bassetti-cts-accuse
bassetti-cts-accuse

Bassetti sul lockdown – Il Prof. Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente della task force Covid-19 della Liguria, commenta sui ai microfoni di Sputnik Italia cosa sta avvenendo in Italia in merito alle misure anti Covid:

All’Italia serve davvero un nuovo lockdown?

— “Bisogna guardare i numeri. Da due settimane abbiamo l’indice di positività che è intorno al 5 per cento e le ospedalizzazioni non sono assolutamente cresciute. Ci aspettiamo una terza ondata nelle prossime 4-6 settimane, ma fare un lockdown preventivo prima ancora che questo accada non ha alcuna logica scientifica”.

“Quello che io raccomanderei è di intervenire chirurgicamente e localmente, dove ci sono situazioni di elevata circolazione delle varianti. Per capirci, un conto è la situazione umbra, un altro è la Sardegna o la Valle d’Aosta, che stanno andando verso la zona bianca. Fare una misura unica per 65 milioni di abitanti non so quanto abbia senso”.

Bassetti sul lockdown, le parole sulla 3° ondata

“Non dimentichiamo che noi veniamo già da un lockdown, perché nelle scorse settimane tante regioni erano colorate di rosso. Chi evoca le chiusure di marzo 2020, con la chiusura dei cantieri, delle attività produttive e di tutte le scuole deve anche dire come intende farlo. Posto il fatto che oggi saremmo gli unici in Europa a prenderci una responsabilità di questo tipo”.

Come dovremmo affrontare la terza ondata, quindi?

— “Si può continuare a lavorare come abbiamo lavorato fino ad oggi e chiudere dove c’è una maggiore circolazione di varianti. A quel punto scatterebbe la zona arancione o rossa. Il sistema che stiamo utilizzando avrà sicuramente i suoi difetti, ma almeno è basato almeno su un modello con dei parametri che monitorano la situazione. Prima di pensare ad una misura che avrebbe dei risvolti economici seri, penserei ad altro”.

Ad esempio?

— “Rendere obbligatorio l’utilizzo della mascherina Ffp2 nei luoghi chiusi, incentivare le analisi genomiche per isolare le varianti, anche le nuove, promuovere l’uso dei tamponi molecolari e dei tamponi rapidi di terza generazione, andare avanti con le vaccinazioni”.

bassetti-ministro-non-direi-di-no-a-draghi
bassetti-ministro-non-direi-di-no-a-draghi

Articolo precedenteVariante inglese, Vespignani: “Ci restano solo 15 giorni poi prevarrà”
Articolo successivoGianluca Mele, lutto a Taranto: morto di Covid in 1 mese

28 Commenti

  1. Undeniably consider that which you stated. Your favourite justification seemed to be at the net the easiest thing to have
    in mind of. I say to you, I certainly get annoyed at the same time as people consider worries that
    they plainly don’t recognize about. You controlled to hit
    the nail upon the top as neatly as defined out the whole thing with no need side-effects ,
    other people could take a signal. Will probably be again to get more.
    Thanks

  2. Hmm it appears like your website ate my first comment (it was
    extremely long) so I guess I’ll just sum it up what I submitted and say,
    I’m thoroughly enjoying your blog. I too am an aspiring
    blog blogger but I’m still new to everything. Do you have any tips
    and hints for beginner blog writers? I’d really appreciate it.

  3. Hiya, I’m really glad I have found this information. Today bloggers
    publish only about gossips and internet and this is really irritating.
    A good site with exciting content, that is what I need.

    Thank you for keeping this web-site, I will be visiting it.
    Do you do newsletters? Cant find it.

  4. I?m impressed, I must say. Rarely do I come across a blog
    that?s both equally educative and amusing, and let me tell you, you’ve hit the nail on the
    head. The issue is something that too few folks are speaking intelligently about.
    Now i’m very happy I came across this in my hunt for
    something relating to this.

  5. Today I think, would I really have left my sister or mother or lover?
    “The three huge, disruptive opportunities in tech today are free Sex video cam,
    cannabis and blockchain,” Gallop said. “The forest is not a hotel that’s waiting for you!
    I say it’s ridiculous. It’s hard for her to say for certain if Bad
    Dragon earned her fans or not, although she has noticed
    viewers regularly comment on the toy. Among these allegations,
    one entry says Bad Dragon pushed its primary investor out
    of the company and left him in debt to the IRS, and several claim Bad
    Dragon stole designs from others. Filmmaker
    Julia Mintz never set out to do a Holocaust movie. It’s an unusual Holocaust documentary, in that
    it focuses not on concentration camps but on Jewish resistance, on young partisan fighters hiding
    out from Nazis in Eastern European forests and engaging
    in guerilla warfare. The film’s end credits are set to Leonard Cohen’s gorgeous “Dance Me to the End of Love,” a song Cohen has said was inspired by the string quartets that
    played in concentration camps.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui