Home Attualità Castelvetrano – Cuccioli di cane gettati in un pozzo, salvati dai vigili...

Castelvetrano – Cuccioli di cane gettati in un pozzo, salvati dai vigili del fuoco

1312
3
castelvetrano-vigili-del-fuoco-salvano-cani-oasi-ohana
castelvetrano-vigili-del-fuoco-salvano-cani-oasi-ohana

Castelvetrano – La buona notizia del salvataggio dei cuccioli di cane gettati in un pozzo da parte dei vigili del fuoco. Le ultime notizie aggiornate dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news di attualità in tempo reale 24 ore su 24 ogni giorno.

Gettati in un pozzo profondo nelle campagne abbandonate di Castelvetrano (in provincia di Agrigento) per ucciderli.

Otto cuccioli di cane sarebbero andati incontro a morte certa se i loro disperati guaiti non fossero arrivati alle orecchie di una famiglia della zona che ha subito allertato i vigili del fuoco.

Così i soccorsi sono arrivati quando i cani erano ormai allo stremo delle forze, ma giusto in tempo per salvarli.

castelvetrano-vigili-del-fuoco-salvano-cani-gettati-pozzo
castelvetrano-vigili-del-fuoco-salvano-cani-gettati-pozzo

Castelvetrano – Chiara Calasanzio dell’Oasi Ohana: “Questo è un tentato omicidio”

Questo è un tentato omicidio, accusa Chiara Calasanzio, fondatrice dell’Oasi Ohana di Santa Margherita di Belice (in provincia di Agrigento), dove sono ospitati un centinaio di randagi in cerca di casa.

Anche gli otto cuccioli strappati alla morte sono stati affidati all’Oasi Ohana per le cure del caso e per trovare una famiglia.

“Stiamo già allevando altre cucciolate abbandonate, abbiamo bisogno di aiuto”, è la richiesta di Chiara Calasanzio dell’Oasi Ohana.

castelvetrano-otto-cuccioli-di-cane-salvati-oasi-ohana
castelvetrano-otto-cuccioli-di-cane-salvati-oasi-ohana

Fonte: Tg Com 24

Articolo precedenteCome si vive in Corea del Nord? La fuga dell’uomo a nuoto in Corea del Sud è incredibile
Articolo successivoProtesta ristoratori, class action contro il Governo per i danni causati dal lockdown e non solo

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui