Home Attualità Berlusconi dimesso dal San Raffaele: “Covid prova più pericolosa della mia vita”

Berlusconi dimesso dal San Raffaele: “Covid prova più pericolosa della mia vita”

1461
1
berlusconi-dimesso-saluta-con-mascherina
berlusconi-dimesso-saluta-con-mascherina

Berlusconi dimesso. Questa la notizia dell’ultim’ora sul Coronavirus di Berlusconi, ricoverato fino a qualche ora fa al San Raffaele di Milano.

Tutti quelli che si stanno chiedendo “Come sta Berlusconi oggi?” troveranno la risposta nelle ultime notizie, tutte incentrate sulle dimissioni di Silvio Berlusconi dal San Raffaele di Milano.

Berlusconi dimesso dal San Raffaele, le parole dell’ex Premier

Sospiro di sollievo per l’ex Premier, dopo le parole shock di Zangrillo proprio su Berlusconi.

“L’ho scampata anche stavolta” – ha dichiarato il leader di Forza Italia – “Questa è stata la prova più pericolosa della mia vita ma ce l’ho fatta anche stavolta”.

Ognuno di noi è esposto al rischio di contagiare gli altri” – ha detto Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere ha continuato: “Il mio pensiero va prima di tutto ai tanti ammalati di Covid e alle loro famiglie”.

“Nelle scorse settimane, prima di ammalarmi, avevo lanciato numerosi appelli a non sottovalutare il pericolo. Rinnovo tale appello, ognuno di noi ha il dovere di essere responsabile personalmente e socialmente”

Berlusconi, infine, ha ringraziato tutti per la “presenza” e la “vicinanza”, compresi amici, politici, avversari e gente comune.

Silvio Berlusconi resterà in isolamento, secondo quanto riportato da Ansa, probabilmente nella sua residenza di Arcore, fino a quando non avrà un secondo tampone negativo.

L’ex premier era stato ricoverato nella notte del 3 settembre al San Raffaele dove ha quindi trascorso 12 giorni.

berlusconi-con-cappellino
berlusconi-con-cappellino
Articolo precedenteRapinatore minaccia contagio Covid, storia assurda a Torino
Articolo successivoOmicidio Willy, fratelli Bianchi – Minacce, insulti e sputi dai detenuti: richiesto ed ottenuto l’isolamento

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui