Home Politica Zaia chiede la zona rossa al Governo fino al 6 gennaio, posizione...

Zaia chiede la zona rossa al Governo fino al 6 gennaio, posizione condivisa da tanti

1285
2
zaia-chiede-la-zona-rossa-al-governo
zaia-chiede-la-zona-rossa-al-governo

Zaia chiede la zona rossa al governo fino al 6 gennaio: la richiesta di Luca Zaia durante la riunione tra Regioni e Governo. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo sulla politica e sul Covid tutte le news aggiornate al’ultim’ora 24 ore su 24.

Italia zona rossa fino al 6 gennaio? L’ipotesi ora si fa sempre più concreta.

“Servono misure da zona rossa per tutte le feste di Natale, almeno fino alla Befana.

È quanto avrebbe chiesto, secondo il Resto del Carlino, il presidente del Veneto Luca Zaia nel corso della riunione tra Governo e Regioni sulle nuove misure per contrastare la pandemia da coronavirus.

Una posizione condivisa dal ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia e da quello della Salute Roberto Speranza e dai rappresentanti delle seguenti Regioni.

  • Lazio (Nicola Zingaretti)
  • Friuli Venezia Giulia (Massimiliano Fedriga)
  • Molise (Donato Toma)
  • Marche (Francesco Acquaroli)

Altre Regioni, invece, come ad esempio la Toscana, avrebbero frenato.

Zaia chiede la zona rossa al Governo, le parole

“Nel periodo delle festività servono restrizioni massime, se non le fa il governo le facciamo noi – ha detto Zaia – Se non chiudiamo tutto adesso ci ritroveremo a gennaio a ripartire con un plateau troppo alto”

Mentre restano distanze nel governo sulle nuove misure da adottare a Natale per contenere i contagi da coronavirus, ieri il Cts (Comitato tecnico scientifico) ha raccomandato misure più restrittive di quelle ipotizzate.

Il ministro Boccia in tv aveva anticipato che sarebbe sbagliato immaginare cenoni e feste al di fuori dei nuclei di conviventi.

zaia-allerta
zaia-allerta
Articolo precedenteCTS Natale: “Inasprire misure restrittive e aumentare i controlli”
Articolo successivoPiano vaccini Covid Italia – Subito dopo Natale prime vaccinazioni agli italiani

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui