Home Ultime Notizie Vietato entrare nei negozi per i turisti della MSC: la denuncia dei...

Vietato entrare nei negozi per i turisti della MSC: la denuncia dei bottegai di Napoli

2324
0
turisti-msc-crociera
turisti-msc-crociera

Vietato entrare nei negozi per i turisti MSC a Napoli. E’ questa la denuncia lanciata prima dalla pagina ufficiale “I bottegai di San Gregorio Armeno” e poi dall’agenzia SiComunicazione.

Stanno facendo discutere i video, realizzati da alcuni bottegai di San Gregorio Armeno, nei quali i turisti provenienti da una nave della compagnia MSC Crociere asseriscono di aver avuto l’indicazione di non acquistare nulla a Napoli onde evitare contagi da Covid-19.

Vietato entrare nei negozi per turisti MSC, la denuncia da San Gregorio Armeno a Napoli

Una notizia che ha provocato anche la risposta dell’assessore al commercio Rosaria Galiero:

“Procederemo subito a predisporre una nota di chiarimenti a MSC Crociere chiedendo spiegazioni e pretendendo di retrocedere, se fosse vera, da tale errata e dannosa comunicazione”.

Così ha dichiarato l’assessore, mentre secondo alcune indiscrezioni, la compagnia di navigazione avrebbe fatto sapere che questa prassi è già stata utilizzata in altri luoghi, configurandosi quindi come una semplice norma per impedire che il virus possa giungere nelle navi dove, l’esperienza insegna che l’effetto potrebbe essere dannosissimo.

Intanto però i commercianti, già oberati dalla crisi degli ultimi mesi, non l’hanno presa bene, in quanto, proprio poche ore prima si erano resi protagonisti di una simulazione atta a evitare assembramenti e tesa al distanziamento sociale in vista del prossimo Natale.

CLICCA SU PLAY PER GUARDARE IL VIDEO DI SICOMUNICAZIONE

Stanno facendo discutere i video, realizzati da alcuni bottegai di San Gregorio Armeno, nei quali i turisti provenienti…

Pubblicato da SIcomunicazione su Martedì 20 ottobre 2020
san-gregorio-armeno-napoli
san-gregorio-armeno-napoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui