Home Ultime Notizie Filippo Mondelli muore a 26 anni, campione di canottaggio stroncato dal cancro

Filippo Mondelli muore a 26 anni, campione di canottaggio stroncato dal cancro

2157
0
filippo-mondelli
filippo-mondelli

Filippo Mondelli – Avrebbe festeggiato 27 anni il prossimo 18 giugno Filippo Mondelli, ma ieri se l’è portato via un’osteorsarcoma alla gamba sinistra che gli era stato diagnosticato poco più di un anno fa, nel pieno della preparazione per le Olimpiadi di Tokyo che poi sono state spostate per colpa del Covid.

Come ogni sportivo sognava la medaglia con sopra i cinque cerchi Pippo, di che colore meglio non dirlo in omaggio alla scaramanzia, ma di sicuro avrebbe brillato al collo di quel ragazzone che era un predestinato da quando, a tredici anni, aveva iniziato ad allenarsi alla Canottieri Lario. 

Così da brutto anatroccolo si era trasformato in campione del remo: prima convocazione in Nazionale in una gara ufficiale a 18 anni, fino alla medaglia d’oro in quattro di coppia Senior e il titolo di Campione del Mondo nella specialità “4 con” conquistata il 15 settembre del 2018 a Plovdiv. 

Filippo Mondelli muore dopo la lotta contro il cancro

Nel 2019 il bronzo mondiale, sempre in quattro di coppia, consentirono a Filippo di staccare il pass per i Giochi di Tokyo. Poi la maledetta malattia diagnosticata il 13 gennaio del 2020. “Dopo un anno, tre mesi e sedici giorni siamo qui con le lacrime agli occhi per te Zio Filip – lo hanno ricordato in un messaggio commosso i compagni delle Fiamme Gialle – Anche se ci hai lasciato troppo presto ti ricorderemo per sempre come il nostro gigante buono, la persona più leale e vera che mai avremmo potuto incontrare. Hai lasciato un segno che resterà per sempre indelebile nei nostri cuori e in quelli di chi ti ha voluto bene”.

Tutto lo sport azzurro si è stretto attorno al ricordo di Filippo, a cominciare dal presidente della Federazione italiana canottaggio, Giuseppe Abbagnale: “E’ davvero difficile parlare in questo momento, siamo sconvolti. Sapevamo della sua malattia, ma la rapidità con cui se n’è andato ci ha sorpresi. Voglio solo pensare che se ne sia andato sereno. Siamo vicini alla famiglia. L’avevo sentito pochi giorni fa, eravamo in contatto costante purtroppo negli ultimi 2-3 giorni non ha più risposto”A Cernobbio sarà lutto cittadino. 

simbolo-lutto
simbolo-lutto

fonte: ilgiorno.it