Home Politica Conte a Repubblica: “Ma quali vacanze, il Governo non si è mai...

Conte a Repubblica: “Ma quali vacanze, il Governo non si è mai fermato!”

2519
30
giuseppe-conte-conferenza-capri
giuseppe-conte-conferenza-capri

Conte a Repubblica. Il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte scrive una lettera al quotidiano Repubblica riportata poi dalla sua pagina Facebook:

“Gentile direttore, sono giorni difficili per l’Italia, alle prese con una situazione epidemiologica divenuta particolarmente critica nelle ultime settimane. Sono giorni di nuove restrizioni e di scelte mirate a prevenire scenari di maggiore sofferenza”.

“Dobbiamo continuare a essere determinati e rimanere uniti. E proprio per questo è importante ascoltare le differenti voci che si levano nel Paese: dalle piazze, dai mezzi di informazione, dalle varie forze politiche, sociali e produttive; da ogni cittadino che ogni giorno fa la sua parte e in questo modo offre il proprio contributo alla salvezza di tutti”.

Conte a Repubblica risponde alle accuse

“Anche per questa ragione ho letto “II naufragio. Perché la seconda ondata della pandemia Covid ha travolto l’Italia”, l’inchiesta con cui Repubblica ripercorre – sovente con accenti critici – gli ultimi mesi della gestione dell’emergenza da Covid-19 in Italia. Non è costume mio o di questo esecutivo minimizzare, derubricare a polemiche le obiezioni poste al nostro quotidiano lavoro: abbiamo da subito scelto la strada della trasparenza, rifuggendo noi stessi ricostruzioni di comodo”.

“Non posso però accettare che passi il messaggio di un presidente e di un governo che hanno abdicato ai propri doveri approfittando della pausa estiva, che un solo weekend passato al mare o una singola cena a margine di un appuntamento istituzionale vengano così strumentalmente sottolineati. Chiarisco, allora, che questa estate non ho mai concesso pause alla mia attività istituzionale”.

“Anche nel mese di agosto sono stato sempre immerso nello studio dei vari dossier e nella soluzione dei vari problemi, avendo cura, insieme ai ministri competenti e ai vari esperti, che la piena ripresa delle varie attività sociali ed economiche avvenisse in piena sicurezza. Anche nel periodo più caldo agostano ho preferito non allontanarmi da Palazzo Chigi, rimanendo a mezz’ora dal mio ufficio e continuando a fare riunioni pressoché quotidiane da remoto”.

“A dirla in breve, caro Direttore, il governo la scorsa estate non è mai andato in vacanza. Ricordo che l’estate che ci siamo lasciati alle spalle è iniziata con il confronto con le parti sociali e con varie associazioni e categorie professionali per pianificare la ripartenza del Paese. È poi proseguita con il serrato negoziato in seno al Consiglio europeo che ha consentito all’Italia di ottenere la quota più corposa dei fondi previsti dal piano “Next Generation Eu”, ben 209 miliardi”.

“Poi ancora sono intervenuti i decreti per accelerare l’economia e sostenere le categorie in difficoltà, per investire su scuola e sanità, settori particolarmente sofferenti per il contagio pandemico. Può risultare fuorviante il racconto di un Paese in libera uscita, stimolato al “tana libera tutti” estivo dalla complice assenza di un governo rimasto indifferente. Se davvero in estate avessimo mollato la presa oggi non potremmo contare sul rafforzamento dei nostri strumenti di difesa e vivremmo già in pieno lockdown generalizzato”.

“Se oggi possiamo permetterci interventi mirati e differentemente dosati in base alle condizioni di effettiva criticità dei territori è perché non ci siamo mai fermati. Qualche esempio: oggi abbiamo il doppio dei posti letto in terapia intensiva rispetto all’inizio dell’emergenza; abbiamo immesso nei servizi sanitari 36.000 nuovi medici e infermieri; mentre all’inizio dell’emergenza riuscivamo a fare 25.000 tamponi oggi arriviamo a farne 230.000 e siamo predisposti a farne molti di più; in primavera stentavamo a reperire dispositivi di protezione individuale anche per le categorie professionali più esposte, mentre oggi siamo pienamente autosufficienti e le distribuiamo gratuitamente ogni giorno a studenti, docenti, personale sanitario e forze di sicurezza”.

giuseppe-conte-triste
giuseppe-conte-triste

“Senza gli innumerevoli tavoli di confronto, i 12 mila cantieri che hanno consentito di avere 40 mila aule in più, le gare per banchi e dispositivi digitali, non avremmo mai visto i nostri ragazzi rientrare in classe.Si può certo mettere in discussione la piena efficacia degli sforzi organizzativi sin qui compiuti. Ma non è corretto paragonare l’azione dell’esecutivo a quella delle cicale, che oziano e friniscono nella canicola. Personalmente, durante la pausa estiva, ho preferito rinviare eventi e sospendere interviste investendo tutte le energie nell’efficientamento di una macchina amministrativa che non è mai stata sollecitata, dal dopoguerra ad oggi, in modo così duro, complesso e repentino”.

“Peraltro, quando si valuta l’impatto di questo intervento di efficientamento bisognerebbe tenere in debito conto i pesanti dazi che il “sistema-Italia” è stato costretto a pagare in anni passati con la destrutturazione di comparti fondamentali quali sanità, scuola e mobilità pubblica.Non ricerchiamo alibi: possiamo e dobbiamo fare di più”.

Ma non abbiamo mai tirato i remi in barca. Con il supporto del Cts abbiamo approntato interventi per permettere agli italiani di andare in vacanza e al turismo di ripartire, grazie a protocolli vincolanti per garantire la sicurezza tanto in spiaggia quanto nei ristoranti. Non sempre le regole sono state rispettate, non ignoriamo la realtà”.

“Ma il governo non ha mai assecondato un ripristino delle varie attività senza cautele e accortezze varie. Ricordiamo le polemiche sull’apertura delle discoteche: ma il governo non ha mai dato il via libera; anzi, una volta constatata la risalita della curva epidemiologica ha lavorato per convincere anche i governatori più riluttanti a disporne la chiusura”.

“Ricorderà i Dpcm e i decreti legge che fra luglio e agosto hanno permesso di prorogare le misure precauzionali e al contempo di tutelare la nostra economia, in significativa ripresa.Ricorderà anche le polemiche sulla proroga dello stato di emergenza, quando il 29 luglio ho relazionato alle Camere: abbiamo portato avanti quella decisione senza temere di essere impopolari, mentre più voci – anche attraverso le colonne di vari quotidiani – suggerivano l’inattualità di questa precauzione e propendevano per lo smantellamento dei presidi di sicurezza”.

“Questo governo non ha la bacchetta magica, ma ha le maniche della camicia sempre ben arrotolate, da quando è iniziata la pandemia. Dobbiamo prendere atto che siamo alle prese con uno tsunami che sta scuotendo l’intera Europa mettendo in difficoltà tutti i Paesi.Questa seconda fase viene perlopiù descritta come una violenta ondata che si abbatte ben al di sopra dì quelle che erano le pur prudenti attese degli altri Paesi europei”.

“Questa descrizione invece non varrebbe per l’Italia: per molti la portata e gli effetti di questa seconda ondata sarebbero da imputare solo ed esclusivamente alle responsabilità di chi governa. È un approccio singolare, comprensibile nella logica di chi vuole alimentare polemiche politiche.Ad ogni buon conto non mi unisco a chi ogni giorno vende panacee a buon prezzo”.

“Abbiamo sempre cercato di essere ciò che questi mesi difficili richiedono di essere: donne e uomini che sanno di avere una grande responsabilità, ovvero lavorare per far uscire il Paese da questa sofferenza. Ed è quello che continuiamo a fare, è quello che siamo certi di riuscire a fare. Con l’aiuto di tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro Paese”.

conte-senato-mascherina
conte-senato-mascherina
Articolo precedenteIva Zanicchi ricoverata per Covid, ha la polmonite bilaterale: “Secondo voi morirò?” [VIDEO]
Articolo successivoBassetti denuncia: “Ospedali al collasso per colpa di chi semina il panico”

30 Commenti

  1. Howdy, i read your blog occasionally and i own a similar one and i was just wondering if you get a lot of spam remarks? If so how do you reduce it, any plugin or anything you can suggest? I get so much lately it’s driving me crazy so any help is very much appreciated.

  2. Hi there are using WordPress for your site platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own. Do you require any coding expertise to make your own blog? Any help would be really appreciated!

  3. Oh my goodness! an incredible article dude. Thank you Nevertheless I’m experiencing concern with ur rss . Don’t know why Unable to subscribe to it. Is there anyone getting identical rss downside? Anybody who knows kindly respond. Thnkx

  4. What i do not understood is if truth be told how you are now not actually much more well-preferred than you might be now. You’re so intelligent. You know thus considerably in terms of this subject, made me for my part imagine it from numerous varied angles. Its like men and women aren’t involved until it is one thing to do with Girl gaga! Your individual stuffs nice. At all times deal with it up!

  5. Hello, i think that i saw you visited my site thus i came to “return the favor”.I am trying to find things to improve my website!I suppose its ok to use some of your ideas!!

  6. Today, while I was at work, my cousin stole my iphone and tested to see if it can survive a 25 foot drop, just so she can be a youtube sensation. My apple ipad is now broken and she has 83 views. I know this is completely off topic but I had to share it with someone!

  7. You really make it seem so easy together with your presentation but I in finding this topic to be really one thing that I believe I might by no means understand. It sort of feels too complicated and very vast for me. I am looking forward in your next put up, I will try to get the hold of it!

  8. Hey very nice blog!! Man .. Excellent .. Amazing .. I’ll bookmark your blog and take the feeds also…I am happy to find numerous useful info here in the post, we need develop more techniques in this regard, thanks for sharing. . . . . .

  9. My wife and i felt quite fulfilled when Louis managed to conclude his web research out of the ideas he obtained out of your web pages. It’s not at all simplistic just to always be giving out thoughts which some people might have been making money from. We really do understand we have the writer to be grateful to for this. These illustrations you’ve made, the simple web site navigation, the relationships your site help create – it’s got everything exceptional, and it’s really aiding our son and us recognize that that subject is brilliant, which is certainly extraordinarily serious. Many thanks for all the pieces!

  10. of course like your web site however you have to test the spelling on several of your posts. Several of them are rife with spelling issues and I in finding it very bothersome to tell the truth then again I will surely come back again.

  11. That is the proper weblog for anybody who desires to search out out about this topic. You realize a lot its virtually exhausting to argue with you (not that I actually would want…HaHa). You definitely put a new spin on a topic thats been written about for years. Great stuff, just nice!

  12. hey there and thank you for your information – I have certainly picked up anything new from right here. I did however expertise several technical issues using this site, as I experienced to reload the website lots of times previous to I could get it to load correctly. I had been wondering if your web host is OK? Not that I’m complaining, but slow loading instances times will often affect your placement in google and could damage your high-quality score if advertising and marketing with Adwords. Anyway I am adding this RSS to my e-mail and could look out for much more of your respective intriguing content. Make sure you update this again very soon..

  13. Definitely imagine that which you said. Your favourite reason appeared to be on the internet the simplest thing to be mindful of. I say to you, I definitely get irked even as other folks think about issues that they plainly do not recognize about. You controlled to hit the nail upon the highest and outlined out the entire thing without having side-effects , people could take a signal. Will probably be back to get more. Thank you

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui