Home Attualità Camarda Fantamadi, migrante 27enne muore a Brindisi tornando da campi

Camarda Fantamadi, migrante 27enne muore a Brindisi tornando da campi

1423
11
camarda-fantamadi-migrante-morto-campi
camarda-fantamadi-migrante-morto-campi

Camarda Fantamadi – La triste notizia e la dinamica della morte del giovane migrante che tornava dopo aver lavorato per 4 ore nei campi. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo aggiornate in tempo reale 24 ore su 24.

Aveva lavorato per quattro ore nei campi, faceva un caldo asfissiante, la temperatura aveva sfiorato i 40 gradi. Camarda Fantamadi, 27 anni, originario del Mali, stava rientrando a casa in sella ad una bicicletta, indossava ancora i vestiti da lavoro, tutti sporchi di terra, quando improvvisamente si è sentito male.

Erano circa le 17,50, l’aria era ancora irrespirabile e Camarda percorreva la strada provinciale che collega il quartiere La Rosa di Brindisi alla frazione di Tuturano.

A un certo punto ha avvertito un malore ed ha deciso di accostare, è sceso dalla bicicletta e si è accasciato per terra. Un passante si è fermato per prestargli soccorso. Tutto inutile. Il 27enne è morto dopo pochi minuti, forse un infarto. Vani i soccorsi: Camarda è stato trovato riverso per terra, con la faccia sull’asfalto bruciante.

Era arrivato a Brindisi da tre giorni, aveva raggiunto il fratello. Camarda aveva la residenza a Eboli, in provincia di Salerno, e in Puglia era venuto per lavorare: sei euro all’ora, la sua paga, come quella dei suo compagni di lavoro. Cioè 24 euro per una giornata nei campi, anche sotto il sole cocente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Musa Balde, migrante si suicida nel CPR di Torino dopo aggressione

simbolo-lutto
simbolo-lutto

Fonte: Repubblica

Articolo precedenteBritney Spears padre, la battaglia legale: “Ho finto di star bene”
Articolo successivoMarina di Arbus Sardegna, padre salva figlia in mare e muore di infarto