Home Politica Sfiducia Speranza e mozione FdI contro coprifuoco, Salvini snobba Meloni

Sfiducia Speranza e mozione FdI contro coprifuoco, Salvini snobba Meloni

376
1
giorgia-meloni-matteo-salvini
giorgia-meloni-matteo-salvini

Sfiducia Speranza – Mozione di sfiducia al ministro Speranza e richiesta abolizione del coprifuoco da Giorgia Meloni: la reazione di Salvini. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo aggiornate in tempo reale 24 ore su 24 tutte le ultime news di politica e non solo.

A misurare la temperatura delle relazioni fra Lega e Fratelli d’Italia basta vedere quanto poco coordinate siano le loro azioni. Elementi evidenti e non certo giustificati dal fatto che la Lega è in maggioranza e FdI all’opposizione del Governo Draghi. Matteo Salvini assesta un uno-due nei confronti delle ultime iniziative parlamentari di Giorgia Meloni, sul coprifuoco e su Roberto Speranza, malgrado su entrambi i temi siano d’accordo.

“Fratelli d’Italia porterà in Aula domani un Odg per abolire il coprifuoco. Vediamo chi lo sosterrà e chi invece si schiererà ancora una volta in favore di una misura inutile e liberticida” scrive la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, sul suo profilo Facebook. Lanciando così una possibile insidia al Governo che sarà chiamato ad esprimersi.

Fratelli d'Italia porterà in Aula domani un Odg per abolire il coprifuoco. Vediamo chi lo sosterrà e chi invece si schiererà ancora una volta in favore di una misura inutile e liberticida.

Pubblicato da Giorgia Meloni su Lunedì 26 aprile 2021

Sfiducia Speranza e mozione contro il coprifuoco, Salvini replica: “Lasciano il tempo che trovano…”

Replica SalviniLe mozioni lasciano il tempo che trovano, se si apre o se si chiude lo decide il governo non gli ordini del giorno. La priorità della Lega è di cancellare il coprifuoco in Cdm. Con gli ordini del giorno non cancelli nulla. Comunque prima lo leggiamo”.

Altra mozione firmata Fratelli d’Italia, in Aula mercoledì 28, sulla sfiducia per il ministro della Salute Roberto Speranza. Salvini ha garantito come “prima la leggo. Io tendenzialmente faccio quello che può andare a buon fine” dice però, riconoscendo che i numeri non ci sono. Invece “su una commissione d’inchiesta io penso che una maggioranza in Parlamento per chiarire se c’è qualcuno che ha sbagliato qualcosa e gli italiani ci hanno rimesso, penso che ci sia”. Per quanto riguarda Speranza, ha inoltre aggiunto, “non sono d’accordo con alcune scelte non scientifiche, ma ideologiche quando dice ‘a prescindere dai dati scientifici si sta tutti chiusi fino a giugno o luglio’. Doveva esserci un piano pandemico per legge, c’era o non c’era? Gli italiani si meriteranno questa risposte”, conclude. 

speranza-oggi-al-senato-nuovo-dpcm
speranza-oggi-al-senato-nuovo-dpcm

Fonte: Huffington Post

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui