Home Politica Fedriga contro governo su coprifuoco: “Cambiati accordi già presi”

Fedriga contro governo su coprifuoco: “Cambiati accordi già presi”

1477
31
fedriga-massimiliano
fedriga-massimiliano

Fedriga – Le dichiarazioni di Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni, sulle decisioni del governo nel nuovo Cdm. Le ultime notizie di politica dall’Italia e dal mondo aggiornate 24 ore su 24 tutt le ultime news in tempo reale.

Si alza lo scontro tra Regioni e governo sul decreto legge appena approvato dal Consiglio dei ministri. Le polemiche riguardano due temi principali. Il coprifuoco (al centro delle tensioni tra Draghi e Salvini) che «l’unanimità delle Regioni» voleva spostare alle 23, e il rientro a scuola degli studenti delle superiori. Proprio sulla presenza in classe degli adolescenti il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga accusa il governo di «aver cambiato un accordo raggiunto». «Sulla scuola c’è un problema politico e istituzionale importante. Aver cambiato un accordo siglato con la Conferenza delle Regioni, Anci e Upi in Consiglio dei Ministri è un precedente molto grave che non credo ci sia mai stato. Si è incrinata la leale collaborazione tra Stato e regioni». Fedriga ha convocato una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni alle 15.30 proprio per valutare il nuovo decreto legge.

Fedriga: «Non ci hanno ascoltato»

Martedì sera i ministri Gelmini, Bianchi e Giovannini avevano raggiunto un accordo con le Regioni e gli enti locali: per le superiori, la soglia minima delle presenze in classe era il 60%. Ma ieri il consiglio dei ministri ha modificato il compromesso raggiunto: il premier Mario Draghi ha fissato una didattica in presenza al 70 nelle zone gialle e arancioni, mentre nelle zone rosse la percentuale oscilla tra il 50 e il 75 per cento.

«Dispiace che il contributo costruttivo di tutte le regioni d’Italia non sia stato accolto. Come conferenza abbiamo dimostrato che in un momento d’emergenza si può trovare unità indipendentemente dalle appartenenze politiche presentando proposte fattibili e di equilibrio». Questo dice il governatore del Friuli Venezia Giulia che giudica «un precedente molto grave» l’aver cambiato «in Consiglio dei ministri un accordo siglato dalla Conferenza delle Regioni con i Comuni tramite Anci e con le provincie tramite Upi». Gli accordi si possono cambiare ma «riconvocando chi quegli accordi li ha presi» aggiunge Fedriga che ha immediatamente convocato una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni.

Spostamento coprifuoco chiesto all’unanimità delle Regioni

Altro fonte caldo nei rapporti tra governo e Regioni è il coprifuoco che l’esecutivo non ha voluto modificare. Il governatore lombardo Attilio Fontana spiega: «Non possono essere d’accordo sulle 22 perché in Conferenza Regioni all’unanimità avevamo chiesto l’allungamento di un’ora e maggiore disponibilità sulle aperture di ristoranti e bar. Anche noi siamo delusi che le nostre richieste non siano state soddisfatte». Quella delle Regioni era «una proposta assolutamente responsabile», qualcuno «mi spieghi perché un’ora di distanza farebbe schizzare i contagi in alto».«Come tutte le altre – aggiunge Fedriga parlando a Radio KissKiss – è stata presa all’unanimità in Conferenza delle Regioni. È stato fatto un gran passo avanti tra i territori, forse più che a livello centrale. Tutte le proposte sono condivise da Nord a Sud e da destra a sinistra. Nella concretezza del quotidiano, abbiamo superato le divisioni partitiche». .

«Faremo sentire la nostra voce in Parlamento»

«Condivido l’impostazione di Draghi su alcune tematiche. Non condivido il fatto che sull’apertura delle scuole l’accordo fatto in Conferenza delle Regioni pochi giorni prima, sia stato di fatto modificato dal Consiglio dei Ministri» afferma il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. «La conferma del coprifuoco alle 22, l’apertura di cinema e teatri e al contempo il divieto di mangiare all’interno di un ristorante: sono decisioni incoerenti – attacca il governatore della Liguria Giovanni Toti -. Su questi temi le Regioni si riuniranno e faremo sentire la nostra voce. Che è la stessa di chi in queste ore protesta per i provvedimenti presi. Speriamo che il Decreto arrivi immediatamente in Parlamento, dove anche i nostri parlamentari faranno di tutto per rimediare a queste incongruenze. Così non va. È il buonsenso che lo dice».

Salvini: «Fiducia a Draghi non al governo Speranza o Franceschini»

«Se tutte le Regioni e tutti i comuni di ogni colore chiedono la stessa cosa allora non è un capriccio della Lega»: torna ad attaccare il leader della Lega, Matteo Salvini. «Credo che il premier apprezzi la lealtà, la schiettezza e la coerenza. Noi abbiamo dato la fiducia a Draghi non al governo Speranza o Franceschini» aggiunge.

draghi-discorso-senato
draghi-discorso-senato

Fonte: Corriere della Sera

Articolo precedenteInfermiera Torino: “No a vaccino a costo di sospensione, ecco perchè”
Articolo successivoRoggiano Gravina – Ragazzo 20enne positivo al Covid muore dopo malore

31 Commenti

  1. Undeniably believe that which you stated. Your favorite justification seemed
    to be on the web the simplest thing to be aware of. I say to you, I certainly get irked while people think about worries
    that they plainly don’t know about. You managed to hit the
    nail upon the top as well as defined out the whole thing without having side-effects , people could take a signal.
    Will probably be back to get more. Thanks

  2. Amazing blog! Is your theme custom made or did you download it from
    somewhere? A theme like yours with a few simple tweeks would really make my blog stand out.
    Please let me know where you got your theme.
    Cheers

  3. I’m impressed, I must say. Seldom do I come across a blog that’s both equally educative and interesting, and
    without a doubt, you have hit the nail on the head.
    The issue is something not enough men and women are speaking intelligently about.
    Now i’m very happy I came across this in my search for something
    regarding this.

  4. I’m impressed, I must say. Seldom do I encounter a blog
    that’s both educative and amusing, and without a doubt, you’ve
    hit the nail on the head. The problem is something that too few people are speaking intelligently about.
    I am very happy I stumbled across this in my hunt for
    something concerning this.

  5. Attractive section of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to assert that I get actually enjoyed account
    your blog posts. Any way I will be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently quickly.

  6. You actually make it seem so easy with your
    presentation but I find this topic to be really something that I
    think I would never understand. It seems too complex and very broad
    for me. I’m looking forward for your next post,
    I will try to get the hang of it!

  7. We absolutely love your blog and find the majority of your post’s to be just what I’m looking for.
    Do you offer guest writers to write content to suit your needs?
    I wouldn’t mind writing a post or elaborating on a few of
    the subjects you write about here. Again, awesome web log!

  8. Hi, Neat post. There’s a problem along with your web site
    in web explorer, would check this? IE still is the marketplace chief and a good part of other
    people will omit your wonderful writing because of this
    problem.

  9. Hey terrific blog! Does running a blog like this require a
    great deal of work? I have absolutely no understanding of
    coding however I was hoping to start my own blog in the
    near future. Anyway, should you have any recommendations
    or techniques for new blog owners please share.
    I understand this is off subject but I just had to ask.
    Thanks a lot!

  10. Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it is really informative.
    I am gonna watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue this in future.
    A lot of people will be benefited from your writing.

    Cheers!

  11. Excellent goods from you, man. I have understand your stuff previous to
    and you are just extremely excellent. I really like what you’ve
    acquired here, certainly like what you’re stating and the way in which you say it.
    You make it enjoyable and you still care for to keep it sensible.
    I cant wait to read much more from you. This is really
    a tremendous web site.

  12. Founded in 2014, VOOPOO is one of the well-known brands in the e-cigarette industry, focusing on innovative and high-quality vapor equipment. Committed to the technological innovation of vaping chips, the pursuit of product quality and technical research. The vape product of the VOOPOO Drag series is the best proof. Vapeciga online vape shop sells VOOPOO related e-cigarette products and other brands of e-cigarette products. Free shipping, original authentic, quality assurance.

  13. What i don’t realize is in reality how you’re not actually much more well-liked than you might be right now. You are very intelligent. You already know thus significantly on the subject of this topic, produced me in my view believe it from numerous various angles. Its like women and men aren’t involved until it is something to do with Lady gaga! Your own stuffs excellent. All the time handle it up!

  14. I was just seeking this information for some time. After 6 hours of continuous Googleing, finally I got it in your website. I wonder what is the lack of Google strategy that do not rank this type of informative websites in top of the list. Normally the top web sites are full of garbage.

  15. Most of what you claim is astonishingly precise and it makes me wonder the reason why I had not looked at this with this light previously. This article really did switch the light on for me personally as far as this issue goes. But there is 1 position I am not too comfortable with so while I attempt to reconcile that with the central idea of your point, let me see exactly what the rest of your visitors have to say.Very well done.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui