Home Politica Di Maio al mare mentre l’Afghanistan brucia nelle mani dei Talebani

Di Maio al mare mentre l’Afghanistan brucia nelle mani dei Talebani

782
2
di-maio-al-mare-con-boccia-afghanistan-brucia
di-maio-al-mare-con-boccia-afghanistan-brucia

Di Maio al mare – Le foto del ministro degli Affari Esteri in vacanza al mare mentre i talebani prendono controllo dell’Afghanistan. Le ultime notizie di politica aggiornate 24 ore su 24 dall’Italia e dal mondo in tempo reale.

Il ministro degli Esteri intento a ridere e rilassarsi sulle spiagge salentine, mentre l’Afghanistan brucia e si accelerano le procedure di rimpatrio per i diplomatici e i civili occidentali bloccati a Kabul. Stanno facendo discutere le foto che immortalano Luigi Di Maio in vacanza a ferragosto al Togo Bay, un noto lido di Porto Cesareo.

Accanto a lui, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’ex ministro pugliese Francesco Boccia. In una delle tante foto scattate sulla spiaggia i tre sono ritratti mentre chiacchierano in piedi sul bagnasciuga, insieme alle rispettive compagne. Chissà se si è parlato anche della situazione in Afghanistan che, proprio nelle ore in cui Di Maio si rilassava sulla spiaggia salentina, cadeva paurosamente nelle mani dei talebani, con tanto di manovre di rimpatrio accelerate per il personale italiano ancora a Kabul e di scene di panico all’aeroporto della capitale, invaso dagli afgani che tentavano di scappare dalla violenza jihadista.

Di Maio al mare, critiche social e non solo

Probabile che si sia parlato di politica interna. Del resto i tre sono fra i principali fautori della coalizione giallorossa fra Movimento 5 Stelle e centrosinistra. Le foto scattate dai bagnanti sono finite sui social diventando virali in poche ore e provocando la polemica contro il ministro: “Che il ministro degli Esteri sia in spiaggia con ciò che sta accadendo a Kabul non mi pare una cosa opportuna” scrive un utente.

“Cosa pensate che stia facendo il nostro ministro degli esteri in questo delicato e tormentato momento emergenziale che interessa Kabul?” scrive Caterina Vitiello Pepe postando una foto di Di Maio in spiaggia, mentre l’europarlamentare Nicola Danti ironizza: “Non è che mi sentissi proprio in una botte di ferro con Di Maio a gestire questo momento di crisi. Ora che so che è in spiaggia con Emiliano e Boccia mi sento meglio. Vuol dire che se ne sta occupando Draghi”.

Fra i primi esponenti politici a polemizzare contro Di Maio c’è anche Fabiano Amati, consigliere regionale pugliese del Pd: “In piena crisi afgana il nostro ministro degli Esteri è in vacanza a Porto Cesareo. Dicono che stia prendendo informazioni sulla innovativa tecnica di trattamento dei liquami di quella città, così da proporla al governo talebano di Kabul”.

di-maio-al-mare-afghanistan-talebani
di-maio-al-mare-afghanistan-talebani

Fonte: Repubblica

Articolo precedentePregliasco: “Delta colpisce giovani, ci vuole vaccinazione obbligatoria”
Articolo successivoAfghanistan Salvini: “Centri pieni, non possiamo accogliere i profughi”

2 Commenti

Comments are closed.