Home Covid Zangrillo avverte: “Il terrore porta tutta persone in ospedale che non dovrebbero...

Zangrillo avverte: “Il terrore porta tutta persone in ospedale che non dovrebbero arrivare”

4920
22
zangrillo-bollettino-san-raffaele
zangrillo-bollettino-san-raffaele

Zangrillo avverte cosa sta succedendo negli ospedali italiani. Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità operativa di Terapia intensiva generale e Cardiovascolare dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano e prorettore dell’università Vita-Salute San Raffaele, è intervenuto durante la trasmissione ‘Iceberg’ di Telelombardia. Ecco le sue parole riportate da Huffington Post:

“Siamo certi che questa numerosità di tamponi eseguiti risponda a un razionale? Pensate che la numerosità dei tamponi eseguiti e il risultato che ne traiamo possa in qualche modo aiutare per esempio noi a gestire meglio i malati? Assolutamente no, perché la tempestività di intervento, la protezione degli anziani, l’adozione di corrette misure sono completamente indipendenti dalla positività, dai nuovi positivi“,

Zangrillo avverte sulla situazione degli ospedali italiani

“Anche se c’è qualche buontempone, magari anche che lavora vicino a me, che sostiene che l’equivalenza tra positività e malattia è accertata, vi assicuro di no. La malattia è malattia conclamata quando presenta quelle che sono le caratteristiche che purtroppo molti di noi hanno conosciuto, sia come pazienti che come medici. E quindi è lì che noi dobbiamo correttamente operare con tempestività”.

“Io dico che in questo momento bisogna dare retta ed apprezzare le persone che ragionano con razionalità e che non mettono per forza di cose il terrore, perché il terrore è cattivo consigliere e porta tutta una serie di persone nei nostri ospedali che in larga misura non dovrebbero arrivare”.

“Non dobbiamo concentrarci sulla numerosità dei nuovi positivi, perché non facciamo altro che confondere le persone e dare loro l’apparenza che in qualche modo siano dei potenziali malati e che possano anche ammalarsi gravemente per cui queste persone arrivano in ospedale”.

“Io che sono venuto a contatto con un positivo cosa faccio? Cerco di fare un tampone nella speranza che invece il mio sia negativo. Se per caso il mio è negativo cosa faccio da un’ora dopo? Mi comporto probabilmente in modo poco responsabile, perché dico ‘sono negativo anche se sono venuto a contatto con Mario Rossi.’

“Invece quello a cui tutti noi dovremmo tendere è anche una questione veramente di responsabilità sociale, è quello di eseguire il tampone quando è strettamente necessario”.

″È molto più importante stare riparati in casa, cercare di proteggere le persone che per causa nostra potrebbero ammalarsi. Questo è un comportamento responsabile, razionale, da nervi saldi”.

prof-zangrillo-mascherina
prof-zangrillo-mascherina
Articolo precedenteJoe Biden nuovo presidente degli Stati Uniti: é ufficiale
Articolo successivoCovid Napoli, malati curati in macchina fuori all’Ospedale Cotugno [VIDEO]

22 Commenti

  1. It’s a pity you don’t have a donate button! I’d most certainly donate
    to this outstanding blog! I suppose for now i’ll settle for bookmarking and adding your RSS feed to my
    Google account. I look forward to new updates and
    will talk about this website with my Facebook group.
    Chat soon!

  2. Can I just say what a relief to find someone who genuinely understands what
    they’re talking about over the internet. You actually realize
    how to bring a problem to light and make it important.
    A lot more people must check this out and understand this side of your story.
    It’s surprising you aren’t more popular since you
    certainly possess the gift.

  3. I’m honored to get a call from a friend immediately he found the important points shared
    in your site. Examining your blog article is a real brilliant
    experience. Thank you for thinking about readers much like me,
    and I desire for you the best of success as being a
    professional in this field.

  4. I would like to thank you for the efforts you’ve put in writing
    this blog. I’m hoping the same high-grade web site post
    from you in the upcoming also. In fact your creative writing abilities has encouraged me to get my own web site
    now. Actually the blogging is spreading its wings rapidly.
    Your write up is a good example of it.

  5. Great blog you have here but I was wanting to know if you knew of any
    community forums that cover the same topics discussed in this
    article? I’d really like to be a part of community where I can get comments from other knowledgeable people that share the same interest.
    If you have any suggestions, please let me know.
    Many thanks!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui