Home Covid Tosse a scuola, maestra rispedisce bimba a casa e i genitori insorgono:...

Tosse a scuola, maestra rispedisce bimba a casa e i genitori insorgono: “Non si può andare avanti così”

2676
0
bambina-tossisce
bambina-tossisce

Tosse a scuola – Ultime notizie Covid scuola. Da Roma, viale Trastevere, ci giunge una storia assurda relativa alla riapertura delle scuole. A raccontarla è l’edizione online de Il Messaggero. Vi abbiamo già raccontato di genitori furiosi per tamponi prescritti in maniera molto easy ai propri figli dopo un po’ di raffreddore o qualche linea di febbre. Ma questa vicenda supera di gran lunga quanto accaduto nei giorni scorsi.

Come riporta l’edizione online de Il Messaggero, in un asilo nido a viale Trastevere a Roma è partita una chiamata da una maestra verso i genitori di una bimba di 1 anno: “Sua figlia ha tossito, venga a riprendersela subito”. Queste le parole della maestra che ha rispedito a casa una bambina dopo 10 minuti dal suo ingresso in classe perché tossiva.

Tosse a scuola, bimba rispedita a casa: decisione shock della maestra

Niente febbre per la bimba, ma la maestra ha continuato a perpetrare la sua tesi: “Ma questa è una tosse da Coronavirus”

Come riporta Il Messaggero, la denuncia arriva da un papà di un altro bambino, che frequenta lo stesso nido, che avvisa: “Nella nostra chat c’è confusione e panico, abbiamo detto che siamo disposti a togliere i bambini da lì. Paghiamo 500 euro al mese di retta, sembra come se le insegnanti siano contente che i bambini restano a casa”.

“Già l’anno scorso erano rigide, ma da settembre la situazione è peggiorata: davvero stiamo pensando che stiano approfittando del virus. Eppure parliamo di un asilo piccolo, che tiene 9 bambini soltanto. Io ho iscritto apposta qui mio figlio perché non ci sono assembramenti”.

tampone-bambini-scuola-covid
tampone-bambini-scuola-covid

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui