Home Covid Fontana di Trevi chiusa, troppi assembramenti

Fontana di Trevi chiusa, troppi assembramenti

466
0
fontana-di-trevi-deserta
fontana-di-trevi-deserta

Fontana di Trevi chiusa – Covid e assembramenti, chiusa l’area della Fontana di Trevi a Roma. A causa della presenza di un affollamento tale che non rendeva più possibile il mantenimento della distanza di sicurezza.

A prendere questa decisione sono state le pattuglie della polizia locale I Gruppo Trevi, che hanno dovuto procedere al momentaneo isolamento della zona.

Fontana di Trevi chiusa, il motivo

Il tutto per consentire il deflusso dei presenti fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.

“Con il defluire delle persone – si spiega – si procederà a una graduale riapertura e un contingentamento con modalità stop and go, procedura in atto anche in altre località del ‘tridente’, al fine di scongiurare la formazione di assembramenti”.

A Roma corsa allo shopping, traffico e folla in centro – Pienone anche oggi in centro a Roma, complice anche la giornata di sole. Traffico nelle vie centrali e strade dello shopping affollate, per la caccia ai regali di Natale.

Anche ieri tanta gente per strada, specie nel pomeriggio quando è stato necessario attuare alcune chiusure su via del Corso in corrispondenza delle intersezioni con via del Parlamento, via della Vittoria e piazza del Popolo ad intervalli di circa 15 minuti nonché la chiusura delle fermate metro “Flaminio” e “Spagna” per circa 2 ore.

Nei controlli disposti dal Questore per verificare il rispetto del distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, nell’ambito delle misure anti-covid, ieri sono state identificate 665 persone e controllati 121 esercizi commerciali.

multa-vigili
multa-vigili

Articolo precedenteBonaccini annuncia: “Contagi risalgono, penso arriveranno nuove restrizioni”
Articolo successivoSci vietato, ma a Roccaraso è caccia alle tessere atleti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui