Home Covid Focolaio Covid 19 Belgio, è nato in un birrificio

Focolaio Covid 19 Belgio, è nato in un birrificio

331
2
birrificio
birrificio

Focolaio Covid 19 Belgio – Ultime Notizie dal Mondo. Uno dei principali siti di produzione in Belgio della birra numero uno al mondo, AB InBev è stato chiuso giovedì. Il tutto a causa della scoperta di una fonte di infezione da coronavirus.

Focolaio Covid 19 Belgio, ecco cos’è successo nel birrificio

Lo scrive la France Presse precisando che si tratta dello stabilimento di Jupille-sur-Meuse, vicino Liegi, comune che ha ispirato il nome di Jupiler, uno dei marchi più famosi del gigante della birra.

Nove dipendenti sono risultati positivi al coronavirus, e uno di loro, un uomo di 54 anni, è stato ricoverato in “condizioni critiche”, ha detto all’Afp Patrick Rehan, segretario regionale del sindacato socialista Fgtb.

birrificio
birrificio

fonte: ansa.it

Articolo precedenteStar dei social a 94 anni… La Signora In Giallo colpisce ancora!
Articolo successivoBatterio killer Verona, sospesi tre medici

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui