Home Covid Conte conferenza scuola: mascherine, banchi, distanziamento e tamponi, tutte le linee guida

Conte conferenza scuola: mascherine, banchi, distanziamento e tamponi, tutte le linee guida

2709
0
conte-conferenza
conte-conferenza

Conte conferenza scuola – Conferenza stampa Conte oggi, il Premier annuncia novità sulla scuola. Ultime notizie in merito al rientro a scuola degli alunni di tutta Italia in questo primo anno scolastico in clima di Covid-19. Questo pomeriggio il Premier Giuseppe Conte ha annunciato tutte le novità delle direttive da rispettare per le normative anti contagio. Queste le parole di Conte:

Conte conferenza scuola, tutte le novità sulle linee guida per la ripartenza

Le normative anti Covid complicheranno tutte le varie questioni legati alla ripartenza della scuola. Ciò comporterà uno sforzo ulteriore da parte di tutti, governo incluso. Gli stessi studenti e studentesse però, le famiglie, i dirigenti, tutti dovranno fare uno sforzo in più. Uno sforzo collettivo, dobbiamo essere consapevoli che ci saranno delle difficoltà”.

Possibili nuovi contagi

Mettiamo in conto che ci saranno già dei nuovi contagi a scuola. Ma abbiamo messo in atto un prontuario, delle linee guida, per affrontare queste difficoltà che sicuramente ci saranno. Non dovete dubitare solo di una cosa però: abbiamo fatto il massimo. La scuola ricomincia dopo un investimento di 7 miliardi per la riapertura in sicurezza. Più insegnanti, nuovi spazi e meno alunni in classe. Devo ringraziare il ministro Speranza e il ministro Azzolina in primis”.

Orario d’ingresso a scuola, l’annuncio di Conte

L’orario di ingresso potrà essere scaglionato per evitare affollamenti. Su questo ne rispondono i singoli dirigenti scolastici. Tutte le scuole hanno già a disposizione quantitativi sufficienti di gel e mascherine per i primi giorni di scuola. Sono mascherine chirurgiche, gratuite, che saranno consegnati a tutti gli studenti e a tutto il personale. Tutti avranno 1 mascherina chirurgica garantita. A scuola sarà consentito di togliere la mascherina al banco, a patto che ci sia il distanziamento di 1 metro. Negli spazi comuni invece andrà indossata. I bambini al di sotto dei 6 anni non avranno l’obbligo di indossarla”.

“Stiamo già fornendo i banchi monoposto a tutte le scuole che ne hanno fatto richiesta. In soli 2 mesi ci siamo accaparrati 2 milioni e 400 mila banchi nuovi. In Italia se ne producono 200 mila all’anno”.

Misurazione febbre per gli studenti, le linee guida di Conte

Abbiamo previsto che le famiglie misureranno la febbre ai propri figli, è la cosa più comoda. In modo che tutti saranno sicuri che la loro temperatura non sarà superiore ai 37.5 gradi e che non ci siano sintomi legati al Covid. Altrimenti è bene che gli alunni restino a casa avvertendo il dirigente scolastico, il medico di famiglia e gli insegnanti. Qualora invece uno studente dovesse essere trovato in classe con i sintomi da Covid, saranno avvertiti i genitori e poi sarà avvertito il medico generale e l’ASL. Questi ultimi valuteranno se effettuare o meno il tampone. In caso di tampone positivo, saranno i medici e l’ASL a decidere se sarà necessario effettuare la quarantena per tutta la classe e gli insegnanti“.

Sui mezzi di trasporto sarà necessario indossare la mascherina e solo l’80% della loro capienza sarà messa a disposizione. Verrà posta particolare attenzione agli studenti fragili che hanno difficoltà nell’utilizzo della mascherina. Saranno aiutati in tal senso”.

“Con la scuola stiamo facendo quello che non si è fatto in tanti anni, penso ad esempio al piano assunzioni. Non vogliamo più classi pollaio, vogliamo aprire cantieri per scuole digitalizzate e moderne”.

conte-azzolina-mascherina
conte-azzolina-mascherina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui