Home Attualità Tragedia Celano, Silvia muore con l’auto nel burrone per 70 metri

Tragedia Celano, Silvia muore con l’auto nel burrone per 70 metri

1867
2
incidente-silvia-prosia
incidente-silvia-prosia

Tragedia Celano – Ultime notizie drammatiche dalla provincia de L’Aquila. Tragedia a Celano (L’Aquila): una donna di 50 anni, Silvia Prosia, insegnante, è precipitata con l’auto dalla Montagnola, e precisamente a Colle Felicetta. Un volo nel burrone di circa 70 metri mentre era alla guida della vettura. Pare non siano stati rilevati segni di frenata.

La donna «era uscita di casa la mattina presto e aveva salutato la figlia di 17 anni e il marito, un odontotecnico del luogo, ma a pranzo non aveva fatto ritorno» così raccontano i vicini.

Tragedia Celano, Silvia muore a 50 anni

I familiari si sono allarmati e si sono messi alla ricerca. Sapevano che spesso andava verso Colle Felicetta per fare lunghe passeggiate. Verso le 14 hanno avvistato la sua auto nel burrone e è scattato l’allarme.

«Il piccolo suv era irriconoscibile, completamente schiacciato e dentro il corpo della donna» ha raccontato un soccorritore. Complicati i soccorsi per recuperare il corpo della 50enne: squadre dei Vigili del Fuoco di Avezzano e volontari della Protezione civile hanno dovuto raggiungere la vettura per consentire il recupero della salma e la messa in sicurezza dell’area.

Un intervento che ha coinvolto anche i carabinieri, la polizia locale e il soccorso sanitario del 118. I carabinieri e la polizia locale hanno effettuato i rilievi appunto per capire come sia avvenuto il tragico incidente.

tragedia-celano-incidente-silvia
tragedia-celano-incidente-silvia

fonte: ilgazzettino.it

Articolo precedenteRicciardi svela: “Notizie preoccupanti dal Regno Unito, mi hanno confermato che…”
Articolo successivoOspedali e Covid: “17 mesi d’attesa per un’ecografia a mio figlio. Richiesta appena è nato”

2 Commenti

  1. This is really interesting, You are a very skilled blogger.
    I’ve joined your feed and look forward to seeking more of your magnificent post.
    Also, I’ve shared your website in my social networks!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui