Home Attualità Giuseppe Milone, ciclista morto a 17 anni investito da un camion

Giuseppe Milone, ciclista morto a 17 anni investito da un camion

1977
26
giuseppe-milone
giuseppe-milone

Giuseppe Milone – Ultime notizie drammatiche dalla Sicilia. Ancora una tragedia sulla strada, ancora un ragazzo investito e ucciso da un veicolo, stavolta un camion. E ancora una tragedia che si abbatte, pesantissima, su Vincenzo Nibali.

Dopo Rosario Costa, investito e ucciso nel 2016 a Messina a 14 anni durante un allenamento, oggi pomeriggio è morto Giuseppe Milone, 17 anni, di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina): entrambi correvano per il Team Nibali, la squadra che il campione messinese ha fondato nel 2015 nella sua terra per sostenere il ciclismo giovanile, per dare una speranza a tanti giovani che, come lui, vogliono inseguire un sogno a pedali.

La presidente del team è Rachele, la moglie dello Squalo, e Vincenzo li considera figli suoi. Questa tragedia sveglia ancora una volta le coscienze di tutti noi: troppi morti, troppi incidenti. La sicurezza stradale, in ogni sua forma, è l’emergenza del ciclismo. Non si può morire per una pedalata e per inseguire la passione. Non si può.

La tragedia ieri pomeriggio a Gualtieri Sicaminò, in provincia di Messina. Il ragazzo, che si stava allenando da solo, è finito contro un mezzo pesante in una zona in cui sono in corso i lavori di messa in sicurezza della strada comunale. Sono immediatamente intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Giuseppe Milone era nato il 28 ottobre 2003 a Barcellona Pozzo di Gotto, dove frequentava le scuole superiori.

Giuseppe Milone perde la vita in bici, faceva parte del Team Nibali

Aveva avuto un passato da cicloturista, ma soprattutto una grandissima passione: sulla mountain bike aveva ottenuto il brevetto di “Re dell’Etna”, superando i sei versanti del vulcano e percorrendo 205 chilometri con 7.000 metri di dislivello in 12 ore e 45 minuti. Milone è stato il più giovane di sempre a raggiungere questo grande traguardo: “Sono fiero di avercela fatta”, raccontava Giuseppe in una intervista, come riporta “La Gazzetta del Sud”.

“Mi piace faticare e solo con la fatica si possono superare i propri limiti — diceva Giuseppe, come riporta il Team Nibali in un messaggio di cordoglio —. Gli allenamenti e i lavori specifici sono davvero impegnativi, ma il ciclismo ti insegna a convivere con la sofferenza; questo è un momento importante per la mia crescita e sono a completa disposizione dei miei compagni di squadra dai quali ho molto da imparare”. Il Team Nibali gli aveva voluto dare una possibilità. A lui come ad altri ragazzi juniores della stessa età, 17 anni.

simbolo-lutto
simbolo-lutto

fonte: gazzetta.it

Articolo precedenteAssembramenti Atalanta Real Madrid, caos a Bergamo per la partita di Champions
Articolo successivoPovertà a Sassari, trecento in fila per pane e pasta [FOTO]

26 Commenti

  1. I’ve been exploring for a bit for any high-quality articles or weblog posts in this kind
    of area . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this
    website. Reading this information So i am satisfied to convey that I’ve a very just
    right uncanny feeling I discovered just what I needed. I most surely will make sure
    to don?t fail to remember this website and give it
    a glance on a continuing basis.

  2. Magnificent beat ! I wish to apprentice even as you amend your web site, how can i subscribe for a blog site? The account aided me a applicable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast provided shiny transparent idea

  3. Hello, I think your website might be having browser compatibility issues. When I look at your blog site in Firefox, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, terrific blog!

  4. Fantastic beat ! I would like to apprentice while you amend your web site, how can i subscribe for a blog web site? The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast offered bright clear idea

  5. I have been exploring for a little for any high quality articles or blog posts in this kind of area . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this site. Reading this information So i?¦m happy to exhibit that I’ve an incredibly just right uncanny feeling I came upon exactly what I needed. I so much indubitably will make certain to do not disregard this website and give it a look on a relentless basis.

  6. Thanks for another excellent article. Where else may anybody get that kind of information in such an ideal way of writing? I’ve a presentation subsequent week, and I am on the look for such information.

  7. Needed to put you a bit of note just to thank you so much as before for your exceptional tips you’ve contributed above. It is quite surprisingly generous of you giving publicly all many people would have advertised for an electronic book to end up making some profit for their own end, mostly now that you might well have tried it if you ever desired. The inspiring ideas in addition served to become easy way to realize that someone else have similar passion just like my very own to realize somewhat more pertaining to this matter. I am sure there are some more enjoyable sessions ahead for individuals who looked over your website.

  8. Great goods from you, man. I’ve understand your stuff previous to and you are just extremely magnificent. I actually like what you have acquired here, certainly like what you are saying and the way in which you say it. You make it enjoyable and you still care for to keep it sensible. I cant wait to read much more from you. This is really a wonderful web site.

  9. hello!,I like your writing very so much! proportion we keep in touch extra approximately your article on AOL? I require a specialist in this area to resolve my problem. Maybe that’s you! Looking forward to see you.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui