Home Attualità Bimbo gioca con accendino e appicca incendio in casa: famiglia salva per...

Bimbo gioca con accendino e appicca incendio in casa: famiglia salva per miracolo

630
1
vigili-del-fuoco-carabinieri-trapani
vigili-del-fuoco-carabinieri-trapani

Bimbo gioca con accendinoUltime notizie dalla Sicilia. Un gioco pericoloso poteva trasformarsi in tragedia in provincia di Trapani a Petrosino. Stando alle prime ricostruzioni, un bimbo di 4 anni stava giocando con un accendino e avrebbe involontariamente appiccato il fuoco ad una poltrona dell’abitazione, in via Gioberti, in cui risiede con i genitori e il fratellino di due anni.

Bimbo gioca con accendino, famiglia salvata

All’arrivo dei carabinieri di Petrosino e dei vigili del fuoco di Mazara del Vallo, un’ingente quantità di fumo nero usciva dalla finestra del salotto all’ultimo piano di una palazzina.

I militari, conoscendo gli occupanti e sapendo che in quella casa abitavano due bambini piccoli, sono immediatamente saliti all’ultimo piano della palazzina insieme ai Vigili del Fuoco per cercare di domare le fiamme e mettere in sicurezza gli occupanti, padre, madre e bimbi che, per fortuna, non hanno inalato i fumi tossici.

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118. Adesso si dovranno stimare i danni che, per la famiglia, sarebbero ingenti ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

auto-carabinieri
auto-carabinieri

fonte: trapani.gds.it

Articolo precedenteFrancesca Fialdini positiva al Covid, ecco come sta
Articolo successivoTravolge cane al guinzaglio su strisce pedonali e fugge: rintracciata con le telecamere

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui