Home Covid Agostino Miozzo dimissioni CTS, passa a ministero Istruzione: chi subentra

Agostino Miozzo dimissioni CTS, passa a ministero Istruzione: chi subentra

623
0
miozzo-cts
miozzo-cts

Agostino Miozzo dimissioni CTS – La scelta di Agostino Miozzo che passerà al ministero dell’Istruzione: ecco chi lo sostiuirà. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo tutte le ultime news aggiornate in tempo reale.

Agostino Miozzo lascia la guida del Comitato tecnico scientifico. La decisone, concordata con Palazzo Chigi e con il ministro della Salute Roberto Speranza, è stata ufficializzata domenica con una lettera di dimissioni. Miozzo ha deciso di “lavorare con il ministro della Pubblica istruzione Patrizio Bianchi per dedicarsi ai problemi della scuola“.

Agostino Miozzo dimissioni CTS: chi lo sostituisce alla guida del comitato tecnico scientifico

A prendere il suo posto alla guida del Cts dovrebbe essere Fabio Ciciliano, attuale segretario.

Come riportato da Il Corriere della Sera, Miozzo “non ha mai nascosto la convinzione che la didattica a distanza non fosse un buon rimedio per i ragazzi”. E quindi, dopo l’insediamento del governo Draghi, si è incontrato più volte col ministro Bianchi proprio per mettere a punto un programma che consenta di riportare gli studenti in presenza.

Nella lettera di dimissioni Miozzo parla di come “nel tempo sono state progressivamente modificate le competenze ed il ruolo originale”. Concorda su una “sostanziale rivisitazione del suo mandato” e per questo “considera” che il suo “incarico di coordinatore possa ritenersi compiuto”.

“Credo di potermi dedicare ora ad un’altra emergenza, quella scolastica. Spero di poter dare un fattivo contributo a quel settore che considero strategico per la vita ed il futuro del nostro Paese”, afferma.

cts-contro-crisanti

Fonte: Adnkronos

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui