Home Covid Zona gialla Italia, 4 regioni rischiano il passaggio

Zona gialla Italia, 4 regioni rischiano il passaggio

1705
0
coronavirus-campania-de-luca-preoccupato
coronavirus-campania-de-luca-preoccupato

Zona gialla Italia – La variante Delta spinge i contagi e si pensa alla possibilità di tornare a misure un po’ più severe contro il covid. Secondo gli ultimi dati sul coronavirus, il tasso di positività in Italia è in lieve risalita (1,2%): su 73.571 tamponi sono stati rilevati 888 casi, contro i 480 del lunedì precedente.

Tredici i decessi. In lieve aumento i ricoveri ordinari (+15) che salgono a 1.149. Sono 158 i ricoverati in terapia intensiva (-3), con 4 ingressi del giorno. “Per ora non serve un ritorno alle zone gialle”, ha tuttavia rassicurato il sottosegretario Sileri.

Zona gialla Italia, 4 regioni rischiano di lasciare quella bianca

La ripresa dei contagi non risparmia la Francia che ha deciso di estendere il Green pass sanitario a ristoranti, centri commerciali e trasporti e introdurre l’obbligo vaccinale per il personale sanitario. Una decisione che trova l’approvazione del commissario Figliuolo.

La tendenza alla crescita dei casi a causa della mutazione del virus ha portato all’aumento dell’incidenza in alcuni territori: Abruzzo, Campania, Marche e Sicilia su tutte. I valori sono comunque al momento ancora lontani dal parametro di 50 casi ogni 100mila che stabilisce il passaggio in zona gialla. E anche il governo rassicura: “La vera arma sono i vaccini”, e non nuove restrizioni, sottolinea il ministro della Salute Roberto Speranza

Da parte del governo per ora il messaggio è chiaro. “Al momento non vedo, con i numeri attuali, la necessità di un ritorno di alcune Regioni in zona gialla. Ad oggi non c’è questo rischio ma vediamo cosa accade nelle prossime settimane”, ha affermato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ospite di ’24 Mattina’ su Radio24. “Abbiamo numeri bassi e non vedo al momento neanche il ritorno di restrizioni”, ha aggiunto.

“A oggi dati dicono che l’Italia rimane bianca”, ha detto anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite ‘Newsroom Italia’ su RaiNews24. “Oggi dobbiamo osservare non tanto i contagi, ma i ricoveri in ospedale. L’augurio e l’auspicio è che l’Italia rimanga in bianco, ma occorre valutare i dati quotidianamente e settimanalmente”, ha sottolineato.

speranza-toglie-quarantena-rientro-italia-ecco-quando
speranza-toglie-quarantena-rientro-italia-ecco-quando

fonte: adnkronos.com

Articolo precedenteBassetti su vaccino obbligatorio: “Guardiamo e impariamo dalla Francia”
Articolo successivoAntonio Bevilacqua, muore a Roma in un tragico incidente a soli 22 anni