Home Covid Matteo Bassetti: “La politica della paura ha fatto i danni negli ospedali”

Matteo Bassetti: “La politica della paura ha fatto i danni negli ospedali”

7062
14
matteo-bassetti-con-occhiali
matteo-bassetti-con-occhiali

Matteo Bassetti condanna la “politica della paura”. Le ultime notizie dall’Italia sul coronavirus 24 ore su 24 gli aggiornamenti in tempo reale live ultim’ora in diretta.

Il noto infettivologo è tornato a parlare, già da ieri, predicando la calma e lo stop alla corsa dei tamponi, dopo le polemiche di Galli su di lui.

Stavolta, con un nuovo post Facebook, Bassetti ha parlato della situazione odierna della pandemia in Italia.

Matteo Bassetti e la politica della paura, le parole

Bassetti scrive:

Ho chiesto per mesi di attrezzarci, ma certa stampa ha solo provato a linciarmi e nessuno mi ha ascoltato. Certa stampa e certi colleghi hanno solo tentato di ammazzarmi mediaticamente e di screditarmi.

Un vero scandalo che mi ha fatto molto riflettere sul mio futuro professionale in questo paese. Il mio timore era che la gente, allarmata da una comunicazione schizofrenica fatta di terrorismo e di sensazionalismo, in autunno/inverno potesse riversarsi negli ospedali al primo sintomo influenzale per la paura che gli era stata trasmessa.

Sapevo che questo avrebbe comportato un grave rischio ai fini della propagazione del virus e del sovraccarico per gli ospedali. Oltre ad attrezzarsi, infatti nei mesi estivi andava spiegato alla gente che l’infezione da Covid, nella stragrande maggioranza dei casi, decorre in maniera lieve e si poteva gestire a casa.

Questo non è stato fatto e i risultati si vedono nei nostri ospedali. Si è detto alle persone che il Covid era sempre una malattia devastante, che dava sempre complicazioni perpetue e che buona parte dei contagiati sarebbe finito intubato o morto, così, non appena qualcuno ha un sintomo, corre in ospedale a farsi curare e ricoverare per paura di non avere cure adeguate a casa.

Altro che dirmi (come fa qualcuno in malafede…e sono tanti) che non dovevo dire che la malattia era più gestibile. Che siano loro a farsi un esame di coscienza e a pensare che disastro hanno combinato.

I danni rischiano di essere devastanti. La politica della paura non serve a nessuno.

matteo-bassetti
matteo-bassetti

Articolo precedenteMara Maionchi positiva e ricoverata in ospedale
Articolo successivoGiornalista Sky aggredito in diretta durante le proteste a Napoli (VIDEO)

14 Commenti

  1. I would like to consider the opportunity of saying thanks
    to you for that professional advice I have usually enjoyed viewing your
    site. We are looking forward to the commencement of my university research
    and the entire planning would never have been complete without dropping by your site.
    If I might be of any help to others, I would be thankful to help by way of what
    I have learned from here.

  2. hey there and thank you for your information ? I’ve definitely picked up anything new
    from right here. I did however expertise a few technical issues
    using this web site, as I experienced to reload the site many times previous to I could get it
    to load correctly. I had been wondering if your web host is OK?
    Not that I’m complaining, but slow loading instances times will very frequently
    affect your placement in google and can damage your quality score if advertising and marketing with Adwords.

    Well I’m adding this RSS to my e-mail and can look out for much more of your respective interesting content.
    Make sure you update this again very soon.

  3. My spouse and i have been so comfortable that Edward could do his preliminary research from your precious recommendations he acquired through the web page.

    It’s not at all simplistic just to choose to be freely
    giving secrets that others could have been making money from.
    And now we fully grasp we now have the blog owner to give thanks to for that.
    All of the illustrations you’ve made, the easy blog navigation, the relationships you can help to create
    – it’s mostly wonderful, and it’s facilitating our son in addition to us believe that
    that topic is pleasurable, and that’s pretty essential. Thank you
    for the whole lot!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui