Home Covid Maria Lobefaro, morta a 44 anni di Covid: il gesto da brividi...

Maria Lobefaro, morta a 44 anni di Covid: il gesto da brividi degli alunni

1520
11
scuola-alunni-in-classe-mascherine
scuola-alunni-in-classe-mascherine


Maria Lobefaro – Aumenta il numero delle vittime del Covid fra gli operatori scolastici pugliesi. Al nome di Giustina Brigido, la collaboratrice dell’istituto San Francesco d’Assisi di Polignano a Mare morta a 39 anni nei primi giorni di dicembre, e di Gianni Cupertino Sardone, 65enne docente di tecnologia ad Altamura vittima del Coronavirus, si aggiunge quello di Maria Lobefaro, 44 anni compiuti il 5 dicembre scorso, scomparsa nella notte all’ospedale di Perinei di Altamura dopo una lotta contro il virus iniziata il 31 gennaio. 

Maria era docente di sostegno al primo circolo didattico Hero Paradiso di Santeramo in Colle e, secondo la famiglia, è lì che avrebbe contratto il virus.

“Non aveva malattie pregresse, ma purtroppo era obesa”, racconta il fratello Beppe Lobefaro, anche lui insegnante come Maria e le altre due sorelle. La polmonite interstiziale venuta a galla insieme con le prime difficoltà nella respirazione non ha fatto sconti.

Maria Lobefaro è deceduta a 44 anni

“Ha colpito entrambi i polmoni”, ricorda il fratello della vittima. Lo stesso che nei giorni scorsi ha fatto un appello alla donazione del plasma iperimmune da parte di chi ha incontrato il virus nel recente passato: “Ma è stato tutto inutile”. Maria ha speso la sua vita per la scuola. “Era tutto per lei, era la sua missione”, aggiunge il fratello. La donna viveva insieme con la madre 70enne, anche lei positiva al virus e anche lei intubata nella Rianimazione Covid dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti. 

“Credo che – annota il fratello della vittima – si sia trattato di un’infezione legata al lavoro perché il sindaco ha sospeso l’attività in tutte le scuole di Santeramo dopo che 36 casi di contagio sono risultati in qualche modo riconducibili alle scuole”. 

È stato il primo cittadino, Fabrizio Baldassarre, a dare notizia della scomparsa di Maria sui social network: “Era una professionista seria e disponibile, pronta al sorriso e all’accoglienza degli alunni”.

simbolo-lutto
simbolo-lutto

fonte: repubblica.it

Articolo precedenteAutista bus aggredito per aver chiesto di mettere la museruola al cane
Articolo successivoCovid Napoli, falsi certificati di tampone negativo venduti a 50 euro all’aeroporto

11 Commenti

  1. I’m not sure exactly why but this website is loading very slow
    for me. Is anyone else having this problem or is it a issue
    on my end? I’ll check back later and see if the problem still exists.

  2. Great ?V I should certainly pronounce, impressed with your website. I had no trouble navigating through all the tabs as well as related info ended up being truly simple to do to access. I recently found what I hoped for before you know it at all. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or anything, web site theme . a tones way for your customer to communicate. Excellent task..

  3. Hey There. I found your blog the usage of msn. This is an extremely well written article. I’ll be sure to bookmark it and come back to learn more of your useful info. Thank you for the post. I will definitely return.

  4. I’ve been exploring for a bit for any high quality articles or blog posts on this kind of area . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this website. Reading this info So i’m happy to convey that I have an incredibly good uncanny feeling I discovered exactly what I needed. I most certainly will make sure to don’t forget this site and give it a glance regularly.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui