Home Covid Enrico Montesano negazionista? “La mascherina è dannosa e non mi fido dei...

Enrico Montesano negazionista? “La mascherina è dannosa e non mi fido dei medici della tv”

1573
7
enrico-montesano
enrico-montesano

Enrico Montesano negazionista del Covid? Le ultime notizie sul coronavirus in Italia 24 ore su 24 e gli aggiornamenti dal mondo in tempo reale 365 giorni all’anno.

“Con la mascherina respiriamo la nostra anidride carbonica”.

Questa frase è stata pronunciata da Enrico Montesano.

Il noto attore, intervistato da La Stampa ha rilasciato delle dichiarazioni abbastanza potenti.

I suoi pareri sul Covid potrebbero essere paragonati a quelli di un negazionista, anche se lui a passare per tale non ci sta proprio.

Enrico Montesano negazionista? L’intervista

Montesano, nell’intervista al quotidiano torinese, ha toccato diversi punti.

L’attore premette: Io credo nel Covid, credo che bisogna mantenere una giusta distanza dal nostro vicino perché alitare addosso alle persone è scorretto sotto tutti i punti di vista”.

Poi, però, continua sulle mascherine: “Credo che le mascherine vadano portate nei luoghi chiusi, ma all’aperto non credo che ci proteggano dalle polveri sottili, dalle polveri d’amianto e dunque anche dal virus”.

Attraverso i tessuti passa tutto. Le mascherine sicure al 100% non ci farebbero neppure respirare”, afferma Montesano.

“Poi ci fanno respirare la nostra anidride carbonica, in aggiunta alle polveri dell’aria inquinata”.

Ma perché se vado da solo in riva al mare, o in un parco, mi devo mettere la mascherina? È inutile e dannosa per i miei polmoni”, dice l’attore.

Enrico Montesano, però, come detto, non si ritiene assolutamente un negazionista: Non diciamo assurdità.

E spiega il motivo: “Io credo nell’Olocausto e nei milioni di morti che il nazismo ha prodotto e per rispetto a questi morti e a una tragedia enorme non userei mai un termine del genere”.

“Sono solo critico rispetto ad affermazioni apocalittiche perché sono un uomo curioso che non si ferma alla prima osteria ma vuole saperne di più”.

Il discorso poi si sposta sui dottori: Sarò libero di non fidarmi dei medici scelti dalla tv? Tarro, Citro, Montanari, Tirelli mi convincono di più.

“Ma qualcuno lo dovrà dire che il re è nudo. Oppure no? Il pensiero unico non mi è mai piaciuto. Non bisogna ignorare le altre fonti di informazione. Io mi fido delle ricerche di questi scienziati. E dico con il professor Sabino Cassese che non bisogna dichiarare emergenza quando l’emergenza non c’è, conclude Montesano.

montesano-enrico
montesano-enrico
Articolo precedentePaolo Brosio dimesso dall’ospedale dopo 25 giorni: “Se Dio vuole posso entrare al GF Vip”
Articolo successivoAnziano attraversa la strada, muore dopo essere stato investito dalla Polizia

7 Commenti

  1. […] Enrico Montesano ha conosciuto la famiglia dell’ex velista e produttore televisivo partecipando al Trento Film Festival. Proprio dove ha letto la lettera della figlia di Forti, Jenna Bleu, al padre. “Hanno proiettato un corto incredibile fatto da Chico e per volontà dello stesso Chico che voleva lo facessi io, ho letto la lettera della figlia e ho conosciuto la sua famiglia. Grazie a mia moglie – racconta l’attore – ho preso a cuore la sua vicenda. E mi sono battuto insieme alle associazioni che da anni sostengono la causa di Forti. Sono stato più volte in piazza di Montecitorio” dove a luglio scorso ha organizzato anche un sit-in per chiedere giustizia e verità sull’ex produttore. “Ho fatto quello che potevo fare anche se sono arrivato nell’ultimo anno”, dice Montesano che ringrazia “i funzionari della Farnesina e tutti quelli che si sono prodigati” per il rientro di Forti in Italia e spera “che le pratiche siano veloci in modo che per la fine dell’anno Chico possa stare in Italia. L’importante è che arrivi”, dice. […]

  2. I have been surfing online greater than three hours today, but I by no means found any attention-grabbing article like yours. It is pretty worth enough for me. In my opinion, if all website owners and bloggers made excellent content material as you did, the net will likely be much more helpful than ever before. “Wherever they burn books, they will also, in the end, burn people.” by Heinrich Heine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui