Home Attualità Multa Bocconi, 200mila euro per aver “spiato” gli studenti in lockdown

Multa Bocconi, 200mila euro per aver “spiato” gli studenti in lockdown

566
0
multa-bocconi-studenti-spiati-lockdown
multa-bocconi-studenti-spiati-lockdown

Multa Bocconi – 200mila euro di multa alla prestigiosa università Bocconi di Milano: ecco cos’ha fatto agli studenti in lockdown. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo aggiornate in tempo reale 24 ore su 24.

Multa da 200.000 euro per l’Università Bocconi di Milano per non aver rispettato le direttive sul trattamento dei dati personali degli studenti iscritti. Secondo quanto riportato da diverse testate, tra cui Corriere e Il Giorno, l’ateneo avrebbe infatti “spiato” gli studenti durante gli esami nelle settimane di lockdown dello scorso anno attraverso software programmati per registrare ogni movimento del volto di chi sta davanti alla webcam.

Bocconi ratica troppo invasiva

La prestigiosa università si sarebbe servita di due software – Repondus monitor e LockDown Browsers – per controllare i volti degli studenti e bloccare temporaneamente i loro dispositivi elettronici, così da impedirgli di reperire informazioni altrove. Secondo il Garante della Privacy si è trattato di una pratica troppo invasiva ed è quindi scaturita la multa (che scende a 100.000 se paga entro un mese).

Il trattamento dei dati

Un altro problema riscontrato dal Garante riguarda la conservazione dei documenti acquisiti durante la registrazione. Resta infatti da chiarire per quanto tempo tali immagini possono restare in archivio e dove,  anche se è stato appurato che i dati personali subiscono un trasferimento negli Stati Uniti d’America.

A depositare l’istanza nell’aprile del 2020 è stato un ex studente della Bocconi, l’inglese Joseph Donat Bolton, 21 anni, subito dopo l’introduzione dei due software. Oltre a pagare la multa, l’ateneo non potrà più utilizzare i due sistemi.

tribunale-giudice-sentenza
tribunale-giudice-sentenza

Fonte: Sky Tg 24

Articolo precedenteFrana Blevio oggi, esondazione torrente Petrus: interrotta statale
Articolo successivoIncidente Roma oggi, auto contro palo luce: morto 22enne