Home Attualità Erica Renaudo, morta 10 giorni dopo incidente d’auto a Montanera

Erica Renaudo, morta 10 giorni dopo incidente d’auto a Montanera

1518
0
erica-renaudo-morta
erica-renaudo-morta

Erica Renaudo – La tragica morte della ragazza 20enne dopo l’incidente d’auto avvenuto a Montanera: ecco cos’è successo. Le ultime notizie dall’Italia e dal mondo aggiornate in tempo reale 24 ore su 24 tutte le ultime news di attualità.

Non ce l’ha fatta Erica Renaudo, la ragazza di 20 anni originaria di Sant’Albano Stura, rimasta coinvolta in un drammatico incidente avvenuto nella notte tra sabato 3 e domenica 4 luglio nel Cuneese, a Montanera. La giovane, che era alla guida della sua Peugeot, è morta ieri all’ospedale Santa Croce di Cuneo dove era ricoverata dal giorno dello schianto. Le sue condizioni si sono rivelate subito drammatiche e nonostante l’impegno dei medici, Erica è morta domenica pomeriggio dopo una settimana di agonia.

Erica Renaudo, l’amica Nicole morta subito il giorno dell’incidente

Nel drammatico incidente l’amica che Erica che viaggiava con lei quella notte in auto è morta sul colpo. Nicole Allasia, originaria come Erica di Sant’Albano Stura, era seduto al lato passeggero della Peugeot 208 quando quest’ultima si è scontrata con una Audi, su cui viaggiava una 23enne di Peveragno. Quest’ultima è rimasta ferita nello schianto ma non in modo serio. Studentessa universitaria, Erica, era molto conosciuta in paese perché lavorava anche come animatrice dell’Estate ragazzi. Lascia la madre Elena (infermiera), il papà Mario (imprenditore agricolo) e le sorelle minori Greta ed Elisa.

Il sindaco: “Erica e Nicole per sempre nei pensieri”

Il sindaco di Sant’Albano Stura ha parlato con commozione di “tragedia infinita, difficile da capire, impossibile da accettare per ogni persona. Le giovane vite di Erica e Nicole, volate in cielo troppo presto, rimarranno per sempre nei pensieri e nei ricordi di tutti noi”. La famiglia di Erica ha autorizzato l’espianto degli organi. Con la sua morte le vittime della strada in Granda salgono a 23 da inizio anno.

simbolo-lutto
simbolo-lutto

Fonte: Fanpage

Articolo precedenteCane ucciso a Mazara del Vallo, legato e trascinato da furgone
Articolo successivoDavide Bristot, muore nel sonno a 18 anni: rimandato a casa dal PS